Home ATTUALITÀ Camilluccia: nasce Assi.SM Lazio Onlus, la presentazione sabato 8 ottobre

Camilluccia: nasce Assi.SM Lazio Onlus, la presentazione sabato 8 ottobre

La sclerosi multipla, gli ostacoli di ordine pratico e gli orizzonti della ricerca: domani, sabato 8 ottobre, alle ore 10,30 presso la sala conferenze del “Centro Don Orione” , in via della Camilluccia 112, sarà presentata Assi.SM Lazio Onlus, l’associazione dedicata all’assistenza delle persone con sclerosi multipla nel Lazio e che opera in stretto contatto con altre “associazioni sorelle” presenti sul territorio nazionale.

Una malattia neurologica, cronica, imprevedibile e progressivamente invalidante che si manifesta per lo più tra i 20 e i 30 anni, colpendo soprattutto le donne. Assi.SM Lazio Onlus nasce dalla verifica di un bisogno assistenziale non soddisfatto e vuole aprire per i malati e le famiglie uno sportello d’ascolto: mettere a fuoco i problemi è il primo passo per elaborare risposte e cercare soluzioni.

Alla presentazione interverrà in qualità di referente scientifico di Assi.SM Lazio Onlus e vicepresidente di Assi.SM Emilia Romagna Onlus, il dott. Fabrizio Salvi, neurologo, responsabile del Centro delle Malattie Rare e Neuroimmunitarie “Il BeNe” dell’ospedale Bellaria di Bologna, nonché membro del team di ricercatori guidato dal prof. Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara, che ha scoperto l’insufficienza venosa cronica cerebrospinale (CCSVI) e la sua correlazione con la Sclerosi Multipla.

La sclerosi multipla colpisce 3 milioni e mezzo di persone in tutto il mondo e 400.000 in Europa. L’Italia è uno dei paesi a più alto rischio di sviluppo della malattia. Oggi circa 55.000 italiani sono costretti a convivere con la sclerosi multipla. Tra i disturbi neurologici è il più diffuso tra i giovani adulti e la principale causa neurologica di disabilità.

«Troppo spesso come malati o familiari che condividono con loro il quotidiano, – spiega il presidente di Assi.SM Lazio Onlus, Marco Sangiorgio – ci siamo scoperti passivi, deresponsabilizzati rispetto alla nostra capacità di decidere per noi stessi, delegando ad altri il dovere di difendere i nostri diritti, assistendo impotenti alle scelte di altri sulla nostra salute e sulle nostre vite».

Assi.SM Lazio Onlus è dunque un’organizzazione regionale che si costituisce come gruppo operativo a livello locale, in contatto con altre “associazioni sorelle” presenti sul territorio nazionale, prima fra tutte Assi.SM Emilia Romagna Onlus.

Assi.SM Lazio Onlus punta a realizzare un lavoro di rete con qualsivoglia associazione, ente o struttura del territorio laziale che contribuisca al perseguimento dei propri obiettivi, nella piena consapevolezza che le alleanze danno potere alla cittadinanza. L’obiettivo finale consiste nel realizzare un nuovo modello di assistenza ai pazienti.

L’associazione Assi.SM Lazio Onlus è un’organizzazione imparziale, neutrale e indipendente che esiste per migliorare la vita e garantire il rispetto della dignità di tutti i pazienti affetti da sclerosi multipla e delle loro famiglie. Si impegna a fornire loro accoglienza e supporto attraverso una corretta informazione ed assistenza facilitando la promozione del nuovo concetto di “salute partecipata” e della tutela dei diritti.

La presentazione avverrà a Roma sabato 8 ottobre alle ore 10,30 presso la sala conferenze del “Centro Don Orione”, sito in via della Camilluccia, 112.

Per Info: www.assism.org  indirizzo email lazio@assism.org

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome