Home AMBIENTE Stelle e pianeti nel cielo di Roma, appuntamento al Pincio

Stelle e pianeti nel cielo di Roma, appuntamento al Pincio

Comincia alle 21 di oggi, giovedì 1 settembre, Stelle e pianeti nel cielo di Roma al Pincio: 2011. Da uno dei più romantici e suggestivi belvedere della Capitale, la terrazza del Pincio, si potranno osservare e scoprire l’universo e i pianeti che ci circondano. Dopo il saluto del comitato organizzatore, alle 21:15 l’Ing. Enrico Flamini terrà una conferenza dal tema “Le missioni spaziali ai confini del Sistema solare”. Alle ore 22:15, spazio alle proiezioni: filmati storici della NASA, multimediali dell’Agenzia spaziale Italiana e dell’Agenzia spaziale Europea.

In contemporanea, nell’Area Espositiva, è possibile visitare le mostre: “Yuri Gagarin, 12 aprile 1961: il primo!”, dedicata al primo uomo a volare nello spazio; “Il cielo sopra di noi, una storia lunghissima sotto di noi: dalla geologia ai Sette Colli “, percorsi geologici nell’area urbana di Roma con p articolare riferimento alla geologia dell’area del Pincio e Monte Mario e “Roma città dell’Astronomia: dalle grandi meridiane agli osservatori storici in Roma”.

Inoltre, vengono presentati “I Musei della Sapienza”, il Polo Museale della Sapienza che collega 21 strutture museali dell’Ateneo e che si propone come laboratorio culturale per i cittadini e gli studenti e “I Musei naturalistici del Lazio”, la Rete Sistemica Naturalistica della Regione Lazio che coordina 12 strutture museali nelle cinque provincie.

Infine, si può partecipare al laboratorio “Esperimenti scientifici a cura dell’Associazione MCquadro”: si effettuano esperimenti di spettroscopia, tecnica alla base dell’astrofisica, impiegata per indagare la struttura dei corpi celesti e dell’universo e, inoltre, si programmano viaggi spaziali scelti dal pubblico. I crateri lunari e le valli di Marte, le nubi di Magellano e la galassia di Andromeda,& nbsp; le eclissi di Giove e il fatidico allineamento del 2012 sono alcune delle possibili tappe.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome