Home ATTUALITÀ Cesano – Una fiaccolata per riaccendere l’attenzione sul Borgo

Cesano – Una fiaccolata per riaccendere l’attenzione sul Borgo

Dopo feste, cantanti e passerelle dei politici, i cittadini del Borgo di Cesano vogliono i fatti“.  Così recita un volantino in distribuzione a Cesano con il quale il locale Comitato di Cittadini, a seguito del crollo che nello scorso dicembre ha interessato il Borgo, annuncia per il 10 Luglio alle 21, in Piazza Caraffa, una  fiaccolata a simboleggiare la speranza che si riaccenda l’interesse delle istituzioni per questa zona.

Il Comitato Cittadini Borgo di Cesano spiega con una nota le motivazioni alla base dell’iniziativa.
“Vogliamo fare in modo che i problemi di Cesano – ed in particolare del suo Borgo – non finiscano nel dimenticatoio, e che anzi la loro soluzione rientri tra le priorità delle amministrazioni locali. Siamo convinti che il Borgo abbia un enorme volare storico e culturale, e che coloro che lo utilizzano per ospitare feste debbano poi anche tutelarlo, essendo esso patrimonio di una comunità che nel tempo ha, invece, visto il proprio territorio andare in malora.”

“Piazza Caraffa, Piazza Padella, la Chiesa, il Palazzo Comunale sono un patrimonio per Roma Nord, che può e deve essere anche il volano per un’economia turistica attualmente non inesistente, ma soprattutto sono parte del luogo in cui abitano molti cittadini, i quali hanno il diritto di vivere in condizioni di sicurezza e di civiltà adeguata al valore del proprio territorio”.

“Siamo seriamente preoccupati – continua la nota – per le nostre case e il nostro amato Borgo. E amare il territorio di Cesano vuol dire anche investirci dei fondi. Quelli stanziati non sono sufficienti, sono inoltre arrivati con estremo ritardo ed ora, per giunta, i lavori iniziati risultano essere fermi. Sollecitiamo quindi l’attuazione della risoluzione del Consiglio del XX Municipio, votata l’8 Aprile scorso, con la quale si chiede al Comune di Roma e alla Regione Lazio di stanziare fondi per “il recupero del Borgo storico di Cesano e la ripavimentazione di tutte le sedi stradali” e che impegna inoltre il Presidente e la Giunta municipale ad attivarsi presso il Sindaco di Roma “per promuovere uno studio del sottosuolo e dello stato dei sotto servizi al fine di prevenire altri eventuali cedimenti strutturali nel perimetro del Borgo storico di Cesano”.

“Invitiamo tutta la cittadinanza – conclude il Comitato – a partecipare alla fiaccolata che, oltre ad essere un momento di protesta, vuole anche essere l’occasione per rivendicare il diritto dei cittadini di Cesano ad essere considerati come abitanti di un centro storico, e non di una periferia maltrattata.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome