Home ATTUALITÀ XX Municipio – Corsetto (MPI): da via Flaminia un NO al cavalcavia...

XX Municipio – Corsetto (MPI): da via Flaminia un NO al cavalcavia Due Ponti

“I residenti dei civici 950 e 960 di via Flaminia, nel pressi del centro commerciale Euclide nel XX Municipio, hanno avviato una petizione per bloccare la costruzione di un collegamento pedonale sopraelevato che vorrebbe collegare la Stazione ferroviaria “Due Ponti” con l’altro lato della Flaminia dove sorgono due nuove palazzine residenziali.” E’ quanto riferisce Riccardo Corsetto, delegato al XX Municipio e portavoce romano del ‘Movimento per l’Italia con Daniela Santanché’.

“I residenti – prosegue Corsetto – hanno ragione da vendere. Un cavalcavia pedonale in quel punto è architettonicamente indifendibile, e per qualche famiglia creerebbe molti problemi di privacy, dato che molte finestre sarebbero esposte senza logica alcuna al piano pedonale. Per di più la zona è arcinota per la continua trasgressione dell’ordinanza anti prostituzione del Campidoglio, e il ponte pedonale diventerebbe quindi d’uso esclusivo dei transessuali che frequentano la zona”.

“Chiediamo all’amministrazione del XX Municipio per rinegoziare la realizzazione di questa opera a scomputo che il concessionario del Comune di Roma potrebbe a nostro giudizio convertire progettando magari dei semplici marciapiedi sul cavalcavia di via Roccalvecce a meno di 50 metri, garantendo così l’attraversamento in sicurezza della via Flaminia. La ditta ha preparato gli scavi, ma non ha ancora gettato cemento, stiamo raccogliendo numerose firme – ha concluso Corsetto – che porteremo all’amministrazione del Municipio XX.”

Visita la nostra pagina di Facebook

11 COMMENTI

  1. Architettonicamente indifendibile de chè? Forse abbiamo delle ville palladiane e dei ruderi romani da quelle parti? A me sembrerebbe già uno schifo così com’è adesso, tra cavalcavia, capannoni e centri commerciali non propriamente memorabili!

  2. Lucia ‘indifendibile’ per privati cittadini che hanno speso qualche centinaio d’euro per la loro casa e non gradiscono un piano pedonale all’altezza del loro balcone, a una distanza di 5 metri in linea d’aria, attraversato giorno e notte da viados e prostitute. Dettaglio che il costruttore non aveva comunicato al momento della vendita. Nessuno mette indiscussione l’utilità dell’opera, ma ci si metterà a un tavolo e si rinegozierà la posizione interpellando anche i residenti finora ignorati. Altrimenti proporremo provocatoriamente di farlo all’altezza del palazzo della protezione civile o del municipio XX il ponte pedonale. O magari del centro Euclide. Volete vedere che a quel punto diventerebbe ‘indifendibile’ anche per molti altri?!

    Riccardo Corsetto
    Portavoce romano ‘Movimento per l’Italia con Daniela Santanché’
    riccardo.corsetto@gmail.com

  3. Non per incartarsi in polemiche sterili, e non mettendo in dubbio che quando si progetta una nuova opera pubblica c’è sempre qualcuno che vede leso un proprio interesse (guarda per esempio quei bei villini vicino a Ponte Lanciani a cui hanno praticamente attaccato uno svincolo!) sinceramente non vedo come un ponte “pedonale” posa disturbare!!
    Immaginiamo che a percorrerlo non ci sarà una folla come in Via del Corso il sabato pomeriggio, come non mi riesco proprio ad immaginare clienti “pedonali” di viados e prostitute. Quelli di solito stanno belli nascosti in macchina e che scendano a piedi rendendosi visibili a tutti mi sembra estremamente difficile!
    Fossi negli abitanti delle case mi preoccuperei molto di più del traffico e dell’inquinamento di Via Flaminia!
    Che cosa non si fa per grattare (forse) qualche voto!!!!

  4. …”CICERO, ANZI, CORSETTO PRO DOMO………” E’ IL PORTAVOCE DELLA SANTANCHE’……. AHHHH, CAPITO TUTTO…… 😉

  5. Qui cari signori dovreste lasciar perdere per un attimo le ideologie e la tastiera, e venire in cantiere a vedere. Marcello vedo che conosce un pò di latino, ma non io non abito in via Flaminia, quindi direi piuttosto CORSETTO PRO POPULO.

  6. A me apre una ottima ideafar attraversare la strada attraverso uno strumento sicuro e intelligente! Che dovrebbe fare la gente , volare?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome