Home ATTUALITÀ Pedaggio sul GRA – Polverini: manovra ingiusta, pronta a scendere in piazza

Pedaggio sul GRA – Polverini: manovra ingiusta, pronta a scendere in piazza

“I pedaggi sul Grande Raccordo Anulare di Roma sono semplicemente ingiusti. La Regione Lazio resta contraria all’introduzione di questa tassa iniqua e proseguirà al fianco delle altre istituzioni locali una battaglia a tutela dei pendolari del Lazio”. E’ quanto ha dichiarato il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, decisamente dura e pronta a scendere in piazza accanto a Nicola Zingaretti e Gianni Alemanno “contro questo balzello e per difendere i nostri cittadini”.

Né più né meno sono queste le parole di Renata Polverini affidate ad un’intervista pubblicata su Il Messaggero di domenica 12 giugno nella quale, puntando il dito contro l'”atteggiamento persecutorio” della Lega nei confronti della Capitale, si dice addirittura pronta ad “azioni forza”.

“Difenderemo i nostri territori come i leghisti fanno con i loro. Saremo duri con loro come loro sono duri con noi” esclama Renata Polverini nell’annunciare di essere pronta a mettere in campo “azioni di forza e forme di disobbedienza civile” ricordando infine che “la Regione e’ disponibile a farsi carico delle spese di manutenzione del Gra, pur di non introdurre il pedaggio.”

Continua dunque il tormentone: chi fosse interessato a ripercorrerne tutte le tappe clicchi qui 

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Vediamoci tutti all’ingresso della galleria Cassia! Quale luogo più emblematico per protestare contro l’arroganza e l’incapacità dell’esimio Ciucci e della sua accolita di incompetenti?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome