Home ATTUALITÀ A Ponte Milvio i festeggiamenti del XX Municipio per il 150° d’Italia

A Ponte Milvio i festeggiamenti del XX Municipio per il 150° d’Italia

Il XX Municipio onorerà il 150° dell’Unità d’Italia con una grande manifestazione che si terrà mercoledì 8 giugno a Ponte Milvio. L’evento è stato annunciato in una conferenza stampa tenutasi il 31 maggio nella Sala Consiliare di via Flaminia 872 dove sono stati illustrati gli aspetti culturali, storici e sociali dell’iniziativa riassumibili in una frase: festeggiare il 150° portando le istituzioni a contatto diretto con i cittadini sotto un unico vessillo tricolore il cui motto sarà ” 150 anni di amore per l’Italia”.

Alla presenza del presidente Gianni Giacomini e di numerosi consiglieri di tutti i gruppi politici Marco Perina, vicepresidente del XX Municipio, nell’aprire la conferenza stampa ha sottolineato come l’evento clou della giornata, sotto la Torretta Valadier, sarà la seduta straordinaria all’aperto del Consiglio del XX Municipio al quale parteciperanno come tanti ospiti d’onore più di cento bambini delle scuole del territorio.

Circa 50 classi hanno infatti già confermato la loro presenza fin dalle 10, ora in cui si terrà l’alzabandiera mentre l’inno nazionale verrà eseguito dalla Fanfara della Polizia di Stato fra fumogeni tricolori e picchetti d’onore dei Carabinieri, dei Lancieri di Montebello, dei Vigili del fuoco, della Protezione Civile e del XX Gruppo di Polizia Municipale.

Per quanto riguarda il programma della giornata, che si svolgerà dalle 10 fino a tarda sera, i rappresentanti della “Organizzazione Europea Vigili del Fuoco Volontari di Protezione Difesa e Servizio Civile”, associazione a cui a seguito di gara pubblica è stata affidata l’organizzazione dell’evento, ne hanno anticipato i punti salienti.
Dopo l’alzabandiera e l’inno nazionale, intorno alle 10.30-11 avrà inizio il Consiglio Municipale il cui ordine del giorno sarà l’Unità d’Italia.
Dalle 13.30 prenderà via la parte più spettacolare, un corposo contenitore nel quale troveranno spazio la musica e spettacoli di arte varia con i quali ospiti, artisti, musicisti, cabarettisti ed attori si alterneranno sul palco fino alle 22. Fra questi è già confermata la presenza di Gabriele Marconi, presentatore, comico ma soprattutto noto imitatore.

A vigilare sul buon andamento della manifestazione evitando che viabilità e mobilità locale ne soffrano troppo saranno come al solito gli agenti del XX Gruppo di Polizia Municipale guidato dal comandante Giuseppe Bracci.

Federico Targa, consigliere del XX Municipio che, come membro della commissione Cultura, sta seguendo da vicino l’organizzazione della giornata, dichiara che “il Municipio ha a cuore la celebrazione di questo evento ed è stato scelto il giorno 8 giugno principalmente perché è una data a ridosso della fine dell’anno scolastico che consente ai ragazzi di poter partecipare alla manifestazione. L’intento infatti è che gli studenti possano essere i reali protagonisti, partecipando con disegni aventi ad oggetto il tema dell’Unità d’Italia, i migliori dei quali verranno successivamente premiati.”

“Gli spettacoli pomeridiani saranno invece un modo in più – conclude Targa – per sottolineare l’importanza di questo anniversario e regalare a tutti i cittadini una giornata speciale legata al ricordo, all’identità ed alla tradizione”. (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome