Home ATTUALITÀ Vigna Clara – All’Auditorium Due Pini premiazione del concorso “io mi esprimo...

Vigna Clara – All’Auditorium Due Pini premiazione del concorso “io mi esprimo così”

Galvanica Bruni

Presenti le nove classi finaliste, per un totale di 345 bambini, all’Auditorium Due Pini, in piazza dei Giochi Delfici a Vigna Clara, l’assessore capitolino alla Famiglia, all’Educazione e ai Giovani, Gianluigi De Palo, è intervenuto questa mattina alla premiazione del concorso “Io mi esprimo cosi”, bandito dall’associazione Peter Pan Onlus nell’ambito del progetto “Scuola Solidale”.

Il progetto si pone l’obiettivo di sensibilizzare i bambini della scuola primaria e secondaria di I grado alle problematiche del cancro infantile e di promuovere un collegamento più stretto tra il bambino ospedalizzato ed il bambino sano.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

“Ai bambini – ha spiegato De Palo – è stato chiesto di comporre un elaborato, a seconda delle loro capacità e fantasia, per comunicare sogni, desideri e bisogni reali e i loro lavori sono sorprendenti. Soprattutto i bambini ospedalizzati dimostrano una grande sensibilità e maturità. C’è in loro una speranza coinvolgente, che, sono certo, sostiene innanzitutto i genitori che li accompagnano nella lunga degenza. Esiste un mondo, di cui si parla poco, che è quello dei bambini in onco-ematologia, che va incoraggiato attraverso tutte le forme possibili, e quella di avvicinare i piccoli alunni delle scuole attraverso l’arte e la scrittura mi sembra un’ottima iniziativa”.

“Ci impegniamo – ha proseguito l’assessore, davanti alla platea di 345 bambini accompagnati dai loro insegnanti – a sostenere sempre di più tutti i progetti che favoriscano l’inclusione nella scuola. Ci sono tante tipologie di fragilità che coinvolgono i bambini, che hanno tutto il diritto non solo di studiare, ma anche di crescere in un ambiente socializzante che li faccia sentire accolti. E spesso, in questo, i bambini sono più bravi di noi adulti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome