Home ATTUALITÀ Collegamento Cassia Bis Grottarossa: novità in vista

Collegamento Cassia Bis Grottarossa: novità in vista

Sul tema della strada di collegamento fra la Cassia Bis e via di Grottarossa si registra una novità. Questa mattina il presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini, nel corso dell’annuale relazione al Consiglio Municipale su quanto realizzato dalla Giunta nel corso del 2010, ha annunciato che nelle more dell’individuazione e progettazione della nuova strada che verrà costruita con il finanziamento di un milione di euro da parte della Regione Lazio si adopererà “per costruire un dialogo con la nuova dirigenza dell’Ospedale Sant’Andrea allo scopo di ottenere una riapertura temporanea della stradina chiusa il 15 novembre 2010”.

“E’ innegabile – ha aggiunto il presidente – che quella strada, ora chiusa, è di grande utilità per la viabilità di Roma Nord consentendo ad oltre 11mila utenti al giorno di trovare uno sfogo alternativo al Grande Raccordo Anulare. E’ per questo che mi adopererò per chiederne la riapertura temporanea in attesa della realizzazione del nuovo collegamento”, come peraltro da tempo suggerito da VignaClaraBlog.it.
Ci auguriamo sinceramente che ci riesca.

NdR – Tutti i precedenti articoli di VignaClaraBlog.it sull’argomento: clicca qui

Visita la nostra pagina di Facebook

13 COMMENTI

  1. sarebbe interessante sapere l’introito di “un fiorino” da pagare ogni qual volta si passa personalmente 4,80€ al giorno e veramente un furto legalizzato, ribadendo che amici, ed altri non autorizzati passano comunque attraverso la sbarra, credo molto poco alle parole esclusivamente politiche del presidente.

  2. Caro Presidente,
    se posibile ci fa sapere gli sviluppi della costruzione del dialogo con la nuova dirigenza dell’Ospedale Sant’Andrea allo scopo di ottenere una riapertura temporanea della stradina chiusa il 15 novembre 2010?

    Grazie
    FD

  3. Sarebbe utile sapere anche lo stato dell’arte relativo alla realizzazione della rotatoria di Via della Crescenza con Via Due Ponti e Via Oriolo Romano nonché sapere se è previsto un adeguamento della stessa Via della Crescenza, considerato che molti dei veicoli (11/14mila) sceglieranno, molto presumibilmente, tale alternativa per raggiungere Corso Francia.
    Grazie per le eventuali risposte.

  4. Che ne pensate di mettere anche qualche cartello segnaletico alla rotatoria dopo l’ospedale? Nonstante io abiti su via di Grottarossa da svariati anni, per recarmi al labaro ho incontrato tantissimi incroci senza alcuna indicazione.
    (Devo dire che questo è anche un problema di tutta Roma!!)

  5. La situazione è in continuo movimento!! 🙂
    I lavori sono già a buon punto…
    Tempo 6 giorni e costruiranno un’autostrada utilizzando operai giapponesi.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome