Home ATTUALITÀ Roma – in calo il consenso di Alemanno

Roma – in calo il consenso di Alemanno

Non riesce a superare quota 50% e, rispetto a un anno fa, perde 5 punti percentuali. Si consolerà forse sapendo che la stessa sorte è toccata al sindaco di un’altra grande città, Milano. Risultato non esaltante per Gianni Alemanno giudicato, insieme ai colleghi di tutta Italia, dal sondaggio Governance Poll 2010 realizzato da IPR Marketing per Ilsole24 ore, che misura il favore riconosciuto agli amministratori locali. Piuttosto deludenti anche i risultati del presidente della Regione Polverini, anche lei al 50% con un lieve calo di consenso – meno 1,1 – rispetto al risultato delle ultime elezioni.

Leggermente più incoraggiante la posizione del presidente della Provincia Zingaretti che si aggiudica il 53% e cresce di un punto percentuale rispetto al sondaggio dell’anno scorso.

A penalizzare Alemanno probabilmente lo scandalo di parentopoli che scoppiava proprio nei giorni in cui veniva effettuato il sondaggio e che deve aver fatto dimenticare agli elettori i provvedimenti per Roma Capitale.

La governatrice Polverini tutto sommato tiene nonostante lo scotto di scelte difficili messe in campo per ripianare i debiti in sanità.
Zingaretti, unico fra i tre ad avanzare seppur di poco, trae forse vantaggio dalla battaglia contro il pedaggio sulle autostrade. (fonte RomaUno.tv)

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome