Home ATTUALITÀ Anche al Flaminio, ai Parioli, in Prati e alla Balduina le “pietre...

Anche al Flaminio, ai Parioli, in Prati e alla Balduina le “pietre d’inciampo” di Gunter Demnig

Sono già 22mila le “pietre d’inciampo” collocate nelle capitali europee per ricordare i cittadini deportati nei campi di sterminio nazisti ed il 12 e 13 gennaio saranno posizionate anche a Roma. Torna infatti nella Capitale l’iniziativa dell’artista tedesco Gunter Demnig che nei prossimi giorni collocherà 54 stolpersteine (pietre d’inciampo) in diversi quartieri romani. Fra questi il Flaminio, i Parioli, Prati, la Balduina e poi anche il Pinciano, il Salario ed altri ancora.

Curata da Adachiara Zevi, l’iniziativa “Memorie d’inciampo a Roma”  sarà presentata  alla Casa della Memoria e della Storia il prossimo martedì 11 gennaio, alle 11.00 dove, moderati da Annabella Gioia, interverranno Paola Corcos, Stefano Gambari, Alessandro Portelli, Bruno Tobia, Adachiara Zevi.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome