Home ATTUALITÀ XX Municipio – Sulla chiusura collegamento Grottarossa-Cassia Bis duro attacco dell’opposizione

XX Municipio – Sulla chiusura collegamento Grottarossa-Cassia Bis duro attacco dell’opposizione

Mentre si è in attesa dell’esito della riunione avvenuta questa mattina fra la dirigenza dell’Ospedale Sant’Andrea ed il Presidente del XX Municipio, Gianni Giacomini, e mentre fra gli automobilisti vessati dalla decisione si fa strada l’ipotesi di una protesta di piazza ventilata per mercoledì 17 novembre alle 7.30, dure parole di condanna arrivano dall’opposizione del XX Municipio. Il Gruppo PD ed il Gruppo SEL dichiarano infatti congiuntamente : “Tutto quello che avevamo preventivato è accaduto, nonostante le promesse del Presidente del Municipio Roma XX, oggi i cittadini sono stati costretti a fare dietrofront. In aula eravamo stati chiari: volevamo scongiurare che il collegamento del Sant’Andrea fosse chiuso. Tale collegamento è di vitale importanza per la viabilità di Roma Nord e, risulta essere una valvola di sfogo in più per far fronte al consistente flusso del traffico. Il problema deve essere risolto alla radice: il Comune di Roma deve acquisire il tratto di strada interessato, anche a costo di pretenderlo per pubblica utilità.”

“Il PDL a Roma governa Regione, Comune e Municipio e nonostante questo la Giunta municipale non ha saputo far valere la richiesta del Consiglio. Chiediamo alla Giunta del Municipio Roma XX – concludono  PD e SEL – di dar seguito a quanto stabilito dall’aula, espressione diretta della volontà dei cittadini.”

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Lo vogliamo pure noi.. ma OGGI e non tra due mesi o un anno!! le chiacchere questa volta stanno a ZERO. Serve una soluzione immediata OGGI poi con calma, quando la situazione traffico sarà rientrata, potete parlare del DOMANI e di una soluzione defintiva!

  2. Ho protestato in tutte le Sedi possibili per la chiusura della bretella Cassia bis via di Grottarossa, ma dubito che verrà fatto qualcosa di concreto, al di là delle solite chiacchere. A chi ci governa non gliene importa nulla dei disagi che deve affrontare il pendolare per raggiungere il posto di lavoro. Tanto mica ci stanno loro due ore in fila tutte le mattine. Pertanto, il direttore di un Ospedale può anche chiudere una strada, per evitare che qualche primario con la villa a Formello si scomodi a fare cinque minuti in più di fila…tanto le Autorità preposte cosa faranno per far cessare questo abuso e per tutelare i cittadini? Niente…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome