Home ATTUALITÀ A Roma Nord la prima campagna di sensibilizzazione a favore dell’istruzione in...

A Roma Nord la prima campagna di sensibilizzazione a favore dell’istruzione in Congo e Guatemala

“Un bambino istruito è un uomo in grado di scegliere”. E’ questo lo slogan scelto da Amka Onlus per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’istruzione e della scolarizzazione nella Repubblica Democratica del Congo e in Guatemala. Organizzazione no profit nata nel 2001 ed operante in via Flaminia, nel territorio del XX Municipio, Amka porta avanti da alcuni anni progetti di sviluppo responsabile, in particolare riguardo all’educazione elementare.

Oggi nel mondo il diritto fondamentale all’istruzione viene negato a circa 115 milioni di bambini. In particolare nella Repubblica Democratica del Congo, 4,7 milioni di bambini non hanno accesso alla scuola primaria e 1,4 milioni non sono in grado di terminare gli studi a causa della povertà diffusa e del’instabilità del Paese. In molte regioni del Paese, lo Stato ha rinunciato ormai da tempo a pagare gli insegnanti e ha rimesso tutto nelle mani dell’iniziativa sporadica, con tutte le conseguenze che ne derivano.
In Guatemala il 50% della popolazione è analfabeta. Sebbene lo Stato si faccia carico dell’istruzione della popolazione, l’accesso allo studio è di fatto limitato alle sole famiglie in grado di affrontare i costi per mandare i figli a scuola.

Proprio con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di alfabetizzare i piccoli che vivono queste aree del mondo e sull’urgenza di promuovere concreti programmi di istruzione e di formazione, Amka ha organizzato qui a Roma una campagna itinerante di informazione che toccherà diversi quartieri della città.

Il primo appuntamento è per il 7 ottobre 2010, alle ore 18,00 presso il locale “Four green fields”, via C.Morin 38 dove i giovani volontari di Amka racconteranno le esperienze vissute in prima persona con i bambini congolesi e i ragazzi guatemaltechi e i risultati raggiunti con il loro impegno. Una mostra fotografica testimonierà le condizioni di vita nei due Paesi. In programma anche il concerto del gruppo di musica vocale “Anonima Armonisti”, una delle realtà più nuove nel panorama musicale romano.  Per informazioni sul programma consultare il sito www.assoamka.org, tel. 06-64760188.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome