Home ATTUALITÀ Nuovo reparto dell’Ospedale Sant’Andrea inaugurato da Renata Polverini

Nuovo reparto dell’Ospedale Sant’Andrea inaugurato da Renata Polverini

È stato intitolato a Gennaro Moccia, primo direttore generale dell’azienda ospedaliera Sant’Andrea scomparso qualche mese fa, il nuovo reparto di endoscopia digestiva del nosocomio romano: una struttura all’avanguardia nella strumentazione di 500 metri quadrati. A “tagliare il nastro” questa mattina c’era, a fianco del direttore generale del Sant’Andrea, Vitaliano De Salazar,  Renata Polverini, presidente della Regione Lazio.

“Oggi siamo qui per due motivi – ha detto il governatore – primo per ricordare un amico al quale tutti abbiamo voluto un gran bene: oggi lasciamo un segno che rimarrà a conferma del grande lavoro fatto. Questa struttura – ha continuato – è d’eccellenza ed il reparto servirà per dare risposte ad una patologia che purtroppo è in crescita. La nuova sanità del Lazio dovrà non solo curare ma anche prevenire: questo è anche lo spirito del piano di rientro che abbiamo presentato”.

Poi Polverini ha fatto riferimento a due questioni che riguardano l’azienda ospedaliera Sant’Andrea, quella del personale amministrativo che e’ decentrato in un’altra struttura, in zona Labaro. “Insieme troveremo una soluzione”, ha assicurato Polverini.

Quanto all’ampliamento di una parte della struttura universitaria all’interno del nosocomio, il presidente ha riferito di essere stata sollecitata dal rettore Luigi Frati “la questione si bloccherà a breve” ha detto. Quanto al nuovo reparto, il dg De Salazar ha detto che grazie alla nuova struttura le prestazioni complessive che si erogano nell’unita’, attualmente oltre 4 mila l’anno, “potranno essere incrementate di un terzo”. (fonte OmniRoma.it)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome