Home ATTUALITÀ Vigna Clara – Chiusa al traffico Via Pareto per ennesimo allagamento

Vigna Clara – Chiusa al traffico Via Pareto per ennesimo allagamento

Da questa mattina a Vigna Clara chiusa al traffico via Vilfredo Pareto a causa della rottura di una tubatura che ha prodotto un abbondante perdita con conseguente allagamento della strada e rigonfiamento del manto stradale.

Vigili del fuoco, agenti del XX Gruppo di Polizia Municipale e tecnici dell’Acea hanno effettuato un sopralluogo dopodiché sono iniziati subito i lavori di ripristino della conduttura.

Gli addetti ai lavori hanno riferito a VignaClaraBlog.it che via Pareto resterà chiusa ancora per 24 ore, si presume che verrà riaperta al traffico nella sera di domani, venerdì 24 settembre. Via Pareto non è nuova a queste situazioni, già lo scorso anno venne chiusa un paio di volte sempre per rottura delle tubature Acea.

[GALLERY=1033]

Notevoli nel frattempo le ripercussioni sul traffico: in Piazza Giochi Delfici, via Cassia Antica, via Cassia Nuova e nelle strade adiacenti lunghi incolonnamenti di auto che procedono a passo d’uomo.

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. L’ennesimo episodio che dimostra come il traffico nel quadrante intorno a Vigna Stelluti sia a rischio di blocco totale per la chiusura di una delle strade . Che si aspetta a migliorare la situazione riaprendo il doppio senso sulla Cassia Antica?

  2. Non è la prima volta che Via Pareto viene chiusa per questo motivo, ed i vigili invece di aprire momentaneamente Via Cassia Antica creano un bel casino in tutta la zona. Chi deve salire per Cortina D’ Ampezzo che cosa dovrebbe fare!!!!!!
    grazie per lo spazio dedicato.
    Alex

  3. Ebbene si ! Era il caos piu’ totale.Concordo pienamente con gli altri lettori: perchè in una tale situazione di emergenza non è stata immediatamente aperta via cassia antica (con immediato allontamento della panda bianca di agguato-controllo corsia) ? ?

  4. Roma sta diventando una citta’ invivibile. Un traffico insostenbile. Si trascorre piu’ tempo in macchina che al lavoro.
    Il Sindaco di Roma dovrebbe cominciare a prendere la situzione in mano e risolvere queste emergenze dando a ciascun Presidente di Circoscrizione il compito di risolvere i problemi di maggior emergenza.
    Grazie dell’attenzione

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome