Home ATTUALITÀ Ponte Milvio – Torna il Premio Baiocco del XX Municipio

Ponte Milvio – Torna il Premio Baiocco del XX Municipio

Torna anche quest’anno il Premio Baiocco di Ponte Mollo, una delle iniziative culturali del XX Municipio. Si svolgerà sabato 25 settembre alle ore 18.00 presso la Torretta Valadier di Ponte Milvio: i premiati sono nomi di grande prestigio. Dall’assessore alla cultura Marco Perina, e da altri rappresentanti istituzionali del XX Municipio, riceveranno infatti il premio

ANDREA CAMILLERI (scrittore) Baiocco per discipline letterarie
ORNELLA MUTI (attrice) Baiocco per arti recitative
ALBERTO VANNETTI (artista) Baiocco per le arti figurative
PIER LUIGI NERVI – alla memoria – (ingegnere) Baiocco per le discipline tecniche
PHILIPPE LEROY (attore) Baiocco speciale ad un artista straniero
UNIONE RUGBY CAPITOLINA Baiocco per le discipline sportive
RITA MANNI (“grattacheccara”) Baiocco per le attività commerciali
ASSOCIAZIONE RETAKE Baiocco per l’impegno ambientale
CRISTIANO KUSTERMANN (funz. Prov. di Roma) Baiocco speciale per il recupero della tradizione del Premio Baiocco
MARIANA NICOLESCU (scrittrice) Baiocco speciale per una scrittrice straniera

Presenta l’evento l’attore Massimiliano Pazzaglia, canta gli stornelli Leonardo Donghi, recita i sonetti, da lui stesso composti “ad personam” per ogni premiato, Stefano Ambrosi.

Il Premio Baiocco Ponte Mollo. Come è ormai noto, si tratta della rievocazione storica di un antico rituale goliardico che vedeva protagonisti i componenti della Società di Ponte Mollo. Tutto ebbe inizio nel 1841, anno in cui una congrega di bontemponi composta quasi esclusivamente da artisti stranieri, festeggiò nell’antica osteria del Grappolo d’Oro l’addio a Roma del celebre scultore Bertel Thorwaldsen, che per l’occasione fu insignito della simbolica onorificenza del Baiocco, per il valore delle sue opere ed i meriti artistici conseguiti.
Da allora l’allegra compagnia di artisti, tutti assidui frequentatori di taverne, tra i quali Gogol, Nibby, Andersen, Reinhart, etc. prese a festeggiare con brindisi e sfilate carnevalesche le partenze e gli arrivi dei colleghi che, ricevendo la decorazione del Baiocco entravano a far parte della Società di Ponte Mollo.

Dal 1996 il XX Municipio ha recuperato questa antica tradizione per premiare l’opera svolta da persone che vivono o operano nel territorio e che si sono distinte per impegno e passione nell’ambito della loro attività, attraverso una festosa cerimonia, aperta a tutti i cittadini, che intende conservare lo spirito goliardico della tradizione.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome