Home ATTUALITÀ Silvio Berlusconi ospite estivo del XX Municipio di Roma

Silvio Berlusconi ospite estivo del XX Municipio di Roma

torcrescenza.jpgIl Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, trascorrerà le prossime vacanze estive nel territorio del XX Municipio. Lo scrive “Il Giornale”: il premier ha affittato il castello quattrocentesco di Tor Crescenza, sulla Flaminia. Villeggiare a Roma Nord potrebbe diventare un’abitudine per Silvio Berlusconi visto che, stando a quanto riferisce “Il Giornale”, il contratto di affitto avrebbe una durata pluriennale.

Il castello di Tor Crescenza, famoso per aver ospitato le cerimonie di nozze di Totti e Briatore, è di proprietà della principessa Sofia Borghese. Costruito in pieno Rinascimento romano e ristrutturato nel 1928, il castello è ubicato in una zona verde nei pressi della Flaminia, esattamente in via Casale della Crescenza 1, non molto distante dalla sede del XX Municipio, ed è contornato da un golf club, il Parco di Roma, frequentato da noti professionisti e manager della Capitale.

Secondo “Il Giornale” non è un caso che ormai da qualche giorno il sito web del castello non sia più on-line, tra l’agitazione delle tante future coppie di sposi che l’avevano già adocchiato per il ricevimento. D’altra parte, il maniero è una location piuttosto nota a Roma e già c’è chi si è iniziato a chiedere perché non si accettino più sopralluoghi per organizzare matrimoni. (red.)

.


Visualizzazione ingrandita della mappa

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Se non altro aumenterà la vigilanza nella zona e così gli incivili e maleducati che popolano questa città la smetteranno di scaricare rifiuti in Via 2 Ponti; due giorni fa, durante la notte, un centinaio di sacchi contenenti calcinacci sono stati scaricati all’interno dell’area verde utilizzata da molti per fare jogging.

  2. Consiglio non richiesto al Presidente Berlusconi.
    Se veramente sarà in vacanza di lavoro come Lei stesso ha precisato giorni orsono
    la invito a fare “un bagno nella folla” , sport a lei tanto caro, e precisamente nella folla che risiede in Via Gradoli, Via Biroli, Via Stasi e dintorni e magari darci appuntamento nello stesso luogo dove il 19 luglio p.v. si terrà una manifestazione contro il degrado.
    Tranquillo Presidente nessuno Le farà dono di riproduzioni del Colosseo anche se la Magistratura ha sentenziato che il Tartaglia era incapace di intendere e di volere al momento del fatto sorvolando sulla precisa mira che il medesimo ha come sua unica capacità di intendere e di volere legittimando l’uso improprio di riproduzioni in scala dei nostri monumenti.
    Presidente la mia è soltanto una cortese provocazione, Lei è notoriamente persona dotata di simpatica ironia; aggiunga al suo nutrito sapere anche la conoscenza visiva delle situazioni in cui vivono i residente e magari un replica tutta romana del Predellino non ci starebbe affato male, anche in scala.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome