Home ATTUALITÀ Auditorium – Alemanno presenta alla città il bilancio capitolino

Auditorium – Alemanno presenta alla città il bilancio capitolino

alemanno.jpgDomani, lunedì 21, alle 10.30 all’Auditorium Parco della Musica, nella sala Petrassi il Sindaco presenterà alla città il rapporto “Bilancio 2010: dal risanamento allo sviluppo” con il quale illustrerà tutti gli aspetti della manovra economica del Campidoglio avviando un confronto allargato a tutta la cittadinanza. Nel pomeriggio si terrà poi un Consiglio comunale straordinario sulla crisi economica e la situazione finanziaria del Comune.

Il giorno successivo, martedì 22, la manovra economica del Campidoglio sarà oggetto di un confronto con il tavolo di concertazione per Roma Capitale, che coinvolge tutte le parti sociali. Mercoledì 23 sarà la volta dell’assemblea dei presidenti di Municipio.

Ne dà informazione il sito del Comune di Roma spiegando che la manovra arriverà quindi all’approvazione in Giunta il 25 con un testo spiegato ai cittadini e ampiamente verificato con tutte le realtà che operano sul territorio. Da questo momento i Municipi e il Consiglio comunale avranno più di un mese per approvare definitivamente il bilancio del Comune di Roma entro il 31 luglio, termine previsto per legge. Nel corso di questo iter istituzionale potranno essere presi in esame e approvati ulteriori emendamenti presentati dai partiti, dai Municipi, e dalle forze sociali.

“Il bilancio 2010 è una manovra di importanza strategica per il Comune di Roma – dichiara il sindaco Alemanno sulle pagine del sito capitolino – perché dopo lo stanziamento di 300 milioni l’anno, e le nuove possibilità concesse al Comune di Roma dal decreto legge n. 78 del 31 maggio 2010, si può definitivamente finanziare il piano di rientro e impostare tutti i bilanci futuri del Comune sulla base di un equilibrio finanziario e di una forte spinta allo sviluppo. Nel rapporto alla città di lunedì non mi limiterò ad illustrare il bilancio, ma rivolgerò un forte appello alla politica nazionale per dare più attenzione e più risorse per il risanamento e lo sviluppo della Capitale d’Italia”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Ma quanto è poco serio portare in Aula in Bilancio di PREVISIONE del 2010 a luglio del 2010? Fino ad oggi, sulla base di cosa stanno spendendo i nostri soldi?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome