Home ATTUALITÀ Provincia delle Meraviglie, un successo al di sopra delle aspettative

Provincia delle Meraviglie, un successo al di sopra delle aspettative

vino.jpgSi è conclusa ieri, domenica 7 giugno, con grande consenso del pubblico, la manifestazione durata tre giorni “Provincia delle meraviglie”, organizzata dalla Provincia di Roma presso l’Auditorium Parco della Musica.Tre giorni interamente dedicati alle prelibatezze della campagna romana, dove vini e olii hanno fatto da protagonisti, accompagnati da pane, porchetta e formaggi.

Circa 10mila i visitatori, nettamente al di sopra delle aspettative iniziali di duemila partecipanti, 2000 vini diversi, 50kg di formaggio, 140kg di pane, 120kg di porchetta. Il tutto egregiamente distribuito e spiegato dagli operatori, quali hostess e sommeliers.

I vini promossi dall’Enoteca “Provincia Romana” sono stati quelli della Strada dei vini dei Castelli romani, Consorzio Volontario Tutela e Valorizzazione Vino Doc Colli Lanuviani, Consorzio Tutela Denominazione Frascati, Strada del Vino e dei Prodotti Tipici delle Terre Etrusco Romane, Strada del Vino Terra del Cesanese Olevano Romano, Cantine del Doc Nettuno.
La competenza e la pazienza dei sommeliers hanno aiutato i visitatori ad avvicinarsi a questi ottimi vini che con grande entusiasmo sono stati degustati e graditi da tutti.

Il Consorzio Tutela dell’olio extravergine di oliva Sabina DOP, Stefano Petrucci il Presidente, ha permesso di avvicinarsi al mondo dell’olio DOP della Sabina. Arnaldo Peroni direttore del Consorzio ha spiegato, con grande maestria, cosa vuol dire degustare un olio a chiunque, incuriosito, si avvicinava allo stand. Piccole quantità di olio venivano versate in bicchierini, partendo da un’olio più delicato fino ad arrivare a uno piu forte dal punto di vista olfattivo e gustativo prima bevuto da solo poi asaporato col pane. Ha inoltre spiegato, agli attenti e curiosi visitatori, la tecnica dello strippaggio, indispensabile per degustare appieno un’olio, che, con l’ispirazione di aria per ossigenare l’olio ancora in bocca, consente, grazie al riscaldamento e all’ossigenazione, di farne percepire pregi, difetti e aromi.

[GALLERY=896]

L’allestimento della manifestazione è stato curato dalla Compagnia del Gusto, azienda romana specializzata in banqueting e catering, con esperienza ventennale maturata nell’organizzazione di Eventi Aziendali, il tutto supervisionato e coordinato dal Dott. Maurizio Giancarlo.

Monica Palermo

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome