Home ARTE E CULTURA Tor di Quinto – Al Gran Teatro il 20 aprile Fiorella Mannoia,...

Tor di Quinto – Al Gran Teatro il 20 aprile Fiorella Mannoia, raffinata interprete della canzone italiana

fiorella.jpgApproda a Roma, al Gran Teatro, l’acoustic tour di Fiorella Mannoia, raffinata interprete della musica italiana. L’artista romana si esibirà nella struttura di viale Tor di Quinto martedì 20 aprile con inizio alle ore 21 e sarà accompagnata da una band di cinque musicisti e da un quartetto d’archi. 

Per la prima volta nella sua carriera, Fiorella si è imbarcata in un tour acustico, iniziato lo scorso 27 marzo al Teatro Regio di Parma, e questa data romana è un’occasione assai ghiotta per ascoltare, oltre ai brani dell’ultimo album Ho imparato a sognare, i classici del suo repertorio in una veste inedita e suggestiva. Sembra, poi, che nella scaletta non mancheranno le sorprese ed è certa la presenza sul palco di Noemi: la giovane e promettente cantante duetterà con la Mannoia nella intensa L’amore si odia.

Uscito nel novembre 2009, Ho imparato a sognare è una raccolta di brani altrui, rivisitati e fatti propri da questa straordinaria e raffinata interprete della musica italiana. Della tracklist  citiamo Cercami (Renato Zero), E penso a te  e Giornata Uggiosa (Lucio Battisti), La pioggia che va (Rokes), C’è tempo (Ivano Fossati). Il cd presenta anche due bonus tracks – il duetto con Noemi e Caffè Nero Bollente – e ad esso è allegato un dvd che racconta le fasi della realizzazione del disco e che include una versione inedita del brano di Vasco Rossi Sally.

E’ la stessa Fiorella a chiarire la motivazione che sta alla base di questo suo ultimo progetto discografico: “In questo disco ci sono le canzoni degli altri, quelle che ho cantato durante i miei concerti in questi ultimi due anni, e quelle che avrei scelto di cantare nei concerti a venire. La mia natura di interprete rende naturale il confronto con le canzoni altrui, è divertente e stimolante“.

La band che accompagna la Mannoia in questa sua nuova avventura musicale dal vivo è composta da Lele Melotti (batteria), Carlo Di Francesco (percussioni), Nicola Costa (chitarre), Fabio Valdemarin (pianoforte) e Paolo Costa (basso), mentre il quartetto d’archi è arrangiato da Marcello Sirignano.

Giovanni Berti

[youtube:http://www.youtube.com/watch?v=V_N47_CBzSc&autoplay=0 480 350]

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Grande Fiorella! In effetti nei duetti secondo me dà il meglio di sé. A me piace un sacco il duetto con Bungaro, “Il deserto”. Me lo sono scaricato da iTunes e ho colto l’occasione per scaricare tutto il disco di Bungaro: è stata una scoperta!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome