Home ATTUALITÀ Il XX Municipio istituisce la Consulta Municipale della Scuola

Il XX Municipio istituisce la Consulta Municipale della Scuola

Una delibera molto importante è stata adottata questa mattina dal Consiglio del XX Municipio. Riunito al completo, 25 i presenti, all’unanimità è stata deliberata l’istituzione della Consulta Municipale della Scuola, un organismo che consentirà di sviluppare quei rapporti interistituzionali necessari per realizzare un quadro di relazioni stabili fra le scuole locali ed il Municipio.

Presentata dal Gruppo PD, vagliata, migliorata ed approvata dalla commissione scuola e dall’assessorato alle Politiche Scolastiche ed oggi condivisa da tutti i consiglieri municipali, vede finalmente la luce – dopo sei mesi di lavoro – questa delibera che istituisce un organismo molto importante. Servirà  oltretutto a favorire un’efficace dialogo fra i diversi soggetti istituzionali che saranno chiamati a comporlo e che oggi non hanno un canale comunicativo  consolidato.

Il relativo regolamento, approvato nella stessa votazione odierna, prevede infatti che alla Consulta parteciperanno come membri effettivi i Dirigenti Scolastici delle Scuole Pubbliche del Municipio, due Coordinatori educativi in rappresentanza dei nidi e delle materne comunali, due genitori membri di consigli scolastici di due scuole differenti, due rappresentanti degli studenti di due istituti superiori diversi, un referente dei Servizi Educativi ed uno dei Servizi Sociali Municipali, un rappresentante delle scuole paritarie del territorio, un rappresentante della ASL RME ed un membro del Ministro dell’Istruzione. A questi si aggiungono il Presidente del Municipio, l’Assessore alla Scuola e le commissioni consiliari sulla Scuola della Provincia di Roma e del Municipio.

Le competenze fissate dal regolamento sono precise: esprimere pareri, non vincolanti, sugli atti di competenza del Consiglio Municipale relativamente alle tematiche della Scuola e al documento di programmazione scolastica annuale ed organizzare almeno due conferenze programmatiche ogni anno sulle tematiche della Scuola.

Le finalità sono molteplici e tutte importanti. Citiamo, ad esempio: favorire il rapporto tra le istituzioni scolastiche ed educative autonome, l’Amministrazione locale – Giunta e Consiglio Municipale – e le realtà associative e culturali del territorio; promuovere la circolazione delle informazioni tra scuole e territorio; individuare settori cruciali su cui intervenire; dare visibilità alle azioni delle scuole ed ai lavori degli alunni e, ultimo ma non meno importante, ottimizzare il coordinamento e la programmazione di interventi di manutenzione degli edifici scolastici.

Daniele Torquati, consigliere PD e vice presidente della commissione scuole del XX Municipio, ha così dichiarato a VignaClaraBlog.it: “Dopo circa sei mesi di lavori di commissione, con il voto unanime il Consiglio del Municipio Roma XX ha oggi definitivamente Istituito la Consulta della Scuola all’interno della quale saranno rappresentate tutte le realtà del mondo scolastico del territorio. Ringrazio, in primo luogo, i miei due colleghi e compagni di partito i Consiglieri Paris e Cozza, che hanno insieme a me promosso l’iniziativa, ma anche i componenti della commissione scuola del PDL, in particolare il Presidente Massimini che ha riconosciuto la bontà della proposta e ha dato un contributo fondamentale per la modifica del regolamento, ma soprattutto ha mantenuto il carattere istituzionale attraverso il quale siamo riusciti a portare a termine questo grande risultato. E’ una grande conquista del gruppo del PD che diventa patrimonio di tutto il XX Municipio e soprattutto di tutto il mondo della scuola del territorio. Questa è la politica – conclude Torquati – che piace al PD e questi sono gli argomenti sui quali ci vogliamo confrontare con la maggioranza”.  (red.)

*** riproduzione riservata ***

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome