Home ARTE E CULTURA Auditorium – l’uomo che verrà: anteprima film e incontro col regista il...

Auditorium – l’uomo che verrà: anteprima film e incontro col regista il 18 gennaio

auditorium-parco-della-musi.jpgLunedì 18 gennaio, a partire dalle ore 20, presso il Teatro Studio dell’auditorium Parco della Musica, verrà presentato in anteprima il film di Giorgio DirittiL’uomo che verrà“, pellicola molto apprezzata dagli spettatori e dalla critica (ben tre riconoscimenti) nell’ultima edizione del Festival del Film di Roma. Al termine della proiezione, il regista sarà protagonista di un incontro con la stampa e il pubblico.

Il lungometraggio, la cui uscita nelle sale è prevista per il 22 gennaio, è ambientato durante la seconda guerra mondiale: Martina, unica figlia di una povera famiglia di contadini, ha 8 anni e vive alle pendici di Monte Sole. Anni prima ha perso un fratellino di pochi giorni e da allora ha smesso di parlare. La mamma rimane nuovamente incinta e Martina vive nell’attesa del bambino che nascerà, mentre la guerra rende l’esistenza sempre più difficile. Nella notte tra il 28 e il 29 settembre 1944 il bambino viene alla luce e quasi contemporaneamente le SS scatenano nella zona un feroce rastrellamento, che passerà alla storia come la strage di Marzabotto e che determinerà la morte di 770 civili.

Al termine della proiezione, il regista si confronterà con il pubblico e la stampa in un incontro curato da Piera Detassis (direttore artistico del Film Festival di luomo-che-verra.jpgRoma) e da Fabio Ferzetti (critico cinematografico de “Il Messaggero“). Nel corso della serata, gli spettatori vedranno anche materiale inedito legato al film, al quale la IV edizione del Festival ha attribuito il Gran Premio della Giuria Marc’Aurelio d’argento, il Marc’Aurelio d’Oro del pubblico al miglior film – BNL e il premio “La Meglio Gioventù“, istituito dal Ministero della Gioventù ed assegnato alla pellicola in concorso alla quale è stato riconosciuto il più alto valore educativo nei confronti dei ragazzi. Giorgio Diritti, regista, sceneggiatore e montatore nato a Bologna nel 1959, ha lavorato con Carlo Lizzani, Lina Wetmüller, Florestano Vancini e Pupi Avati. Il suo film d’esordio, “Il vento fa il suo giro” (2005), nel quale recitano quasi esclusivamente attori non professionisti e che si distingue per lo spessore e l’originalità della tematica presentata, ha partecipato a numerosi festival nazionali ed internazionali, vincendo oltre 36 premi e ricevendo candidature ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento.

Giovanni Berti

Lunedì 18 gennaio, Teatro Studio  – Auditorium Parco della Musica,ore 20.00 proiezione in anteprima del film “L’Uomo che verrà”,ore 22.00 incontro con il regista

L’UOMO CHE VERRA’: Italia 2009, urata: 117′, Regia Giorgio Diritti
Cast: Maya Sansa (Lena), Alba Rohrwacher (Beniamina), Claudio Casadio (Armando), Greta Zuccheri Montanari ( Martina), Stefano Bicocchi (il Signor Bugamelli), Eleonora Mazzoni (la Signora Bugamelli)
Sceneggiatura: Giorgio Diritti, Giovanni Galavotti, Tania Pedroni
Fotografia: Roberto Cimatti
Montaggio: Giorgio Diritti, Paolo Marzoni
Scenografia: Giancarlo Basili
Costumi: Pia Francesca Morandini
Musica:Marco Biscarini, Daniele Furlati
Produttore: Simone Bachini, Giorgio Diritti
Produzione: Aranciafilm, Rai Cinema
Distribuzione italiana: Mikado Film

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome