Home ATTUALITÀ Vigna Clara, via Nemea: monumento alla lentezza dell’ATAC?

Vigna Clara, via Nemea: monumento alla lentezza dell’ATAC?

Il 23 Ottobre, in via Nemea a Vigna Clara, una palina dell’ATAC è crollata al suolo per il cedimento del manto del marciapiede. Nell’urto ha avuto la peggio anche un bidone dei rifiuti posizionato vicino alla fermata. VignaClaraBlog.it lo segnalò prontamente e subito dopo il bidone è stato rimosso. Ma ad oggi, 10 novembre, dopo 17 giorni il cartello con il palo contorto giace ancora sul marciapiede ingombrandolo tutto, rappresentando così una vera barriera architettonica per i pedoni. Siamo certi che ogni autista di bus che effettui la fermata lo abbia segnalato all’ATAC ma pare altrettanto certo che l’azienda dei trasporti capitolina stia facendo, come si suol dire, “orecchie da mercante”. Non si spiegherebbe altrimenti il permanere della situazione.

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. Secondo me è stata abbattuta da qualche automobile visto che il muro vicino è completamente raschiato. Questo perché in quel tratto le macchine sfrecciano a forte velocità. Non si potrebbero installare dei dissuasori di velocità?

  2. accidenti che tempestivita’: oggi 10 novembre , dopo che ho postato il mio commento su vignaclarablog e che e’ uscito il vs articolo, ho visto che la palina non c’era piu’.
    meglio tardi che mai!!!!!

  3. …. E intanto i figli di Massimo Tabacchiera, presidente dell’Atap vanno a scuola con l’auto blu (ATAP – azienda di trasporto pubblico privato). Il neo presidente dell’ATAC è stato nominato dalla Giunta Alemanno il 5 novembre. Dopo l’esempio dato dal sindaco che ha rinunciato a vetture di rappresentanza per una semplice utilitaria e dopo la crociata lanciata dallo stesso contro auto blu e privilegi, credo possa desumersi che lo stile Tabacchiera e’ incompatibile con quello della giunta Alemanno. Caro Tabacchiera … che ne pensa di trovare un minutino per spostare la palina … e magari di rassegnare le sue dimissioni !

  4. Son passato tante volte vicino alla palina dell’atac ma escludo che si possa trattare di un’automobile: il palo è piegato nel verso sbagliato (ammenochè l’auto non sia venuta contromano, ma mi sembra piu difficile come ipotesi), il terreno si è sollevato e colpire con un automobile un palo di quelle dimensioni avrebbe reso difficile farla ripartire.

    Ma vogliamo mettere un cartello di stop su via Nemea dopo le critiche fatte per l’altro?Mi pare una follia… oltretutto non mi pare proprio una strada pericolosa, larga e a senso unico è uno di quei posti che non necessità assolutamente questo tipo di attenzione… tra l’altro vorrei vedere le conseguenze di uno stop messo li (sicuramente irrispettabile), a livello di traffico per piazza giuochi delfici, che di problemi ne ha sempre

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome