Home ATTUALITÀ Auditorium – al via il Festival del Film di Roma

Auditorium – al via il Festival del Film di Roma

logo_it.jpgCon questo primo articolo VignaClaraBlog.it apre una propria finestra sulla quarta edizione del Festival Internazionale del Film. Il nostro “inviato”, Giovanni Berti, sarà lì per noi e ci racconterà gli eventi più salienti, ma soprattutto ci parlerà dei film che saranno presentati. Ma cominciamo dai preparativi e dal programma, perchè All’auditorium Parco della Musica e negli spazi limitrofi del Villaggio del Cinema, si stanno ultimando gli allestimenti e le strutture per la quarta edizione del Festival Internazionale del Film di Roma, che si aprirà ufficialmente domani, giovedi 15 ottobre 2009, nella sala Santa Cecilia con l’anteprima di Triage, pellicola di Danis Tanovic, premio Oscar del 2002 per No Man’s Land.

Il giorno precedente, nel pomeriggio, saranno inaugurate le tre mostre del festival, tutte ad ingresso libero. Presso il Museo Archeologico dell’Auditorium, aprirà al pubblico alle 17 Luci del Cinema su Antonio Ligabue, un’esposizione di circa 80 opere del sorprendente pittore naif. Alle 17.30, presso Auditorium Arte – Spazio Hag, verrà inaugurata dal presidente del festival Gianluigi Rondi la mostra Cape Farewell: Art and Climate Change. Vedremo fotografie, sculture, installazioni alimentate dall’energia solare o scavate nel ghiacchio, risultato del lavoro congiunto svolto in Groenlandia da scienzati, ricercatori ed artisti.

Alle 18, presso lo spazio espositivo del parcheggio superiore dell’Auditorium, il festival renderà omaggio a Sergio Leone, ad ottant’anni dalla nascita e a venti dalla morte. Sergio Leone: uno sguardo inedito si avvarrà dell’allestimento scenico firmato dai premi oscar Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo. La mostra sarà tenuta a battesimo da Ennio Morricone, alla presenza della famiglia Leone, di Gian Luigi Rondi, di Francesca Lo Schiavo e Dante Ferretti. Le mostre chiuderanno i battenti il 23 ottobre.

Per quanto riguarda i film in concorso, oltre al già citato Triage che vede come protagonisti Colin Farrell e Paz Vega, sembrano poter calamitare l’interesse eventispeciali.jpgdella critica e del pubblico il nuovo lungometraggio di Jason Reitman Up in the Air con George Clooney, la pellicola Dawson Isla 10 sulla prigionia dei ministri e dei collaboratori di Salvator Allende dopo il colpo di stato in Cile del 1973, Alza la Testa di Alessandro Angelini con Sergio Castellitto e la storia di amore omosessuale al femminile ambientata nella Sicilia ottocentesca e narrata inViola di Mare di Donatella Maiorca, produzione che presenta un cast di attori italiani di prima categoria quali Valeria Solarino,Isabella Ragonese ed il grande Ennio Fantastichini. Produce Maria Grazia Cucinotta, che recita anche una parte nel film.

Tra le pellicole incluse nella selezione ufficiale, ma fuori concorso, sono da segnalare le anteprime del film dei fratelli Coen (A Serious Man) , di James Ivory (The City of Your Final Destination, con Anthony Hopkins e Charlotte Gainsbourg) e di Carlos Saura (Io, Don Giovanni – produzione italo-tedesca nella quale l’ascesa del genio di Mozart viene ostacolata dalle trame di Salieri). Nella sezione Proiezioni ed eventi speciali, spiccano Popieluszko, storia vera del sacerdote rapito, torturato ed ucciso dal regime comunista polacco durante gli scioperi indetti da Solidarnosc nei cantieri navali di Danzica, The Imaginarium of Doctor Parnassus, ultima opera del visionario Terry Gillian ed ultima interpretazione di Heath Ledger, e The Red Riding Trilogy, maratona di tre films estrapolati dai romanzi noir di David Peace.

Tra i documentari in concorso, è da non perdere American Prince/ American Boy: a Profile of Steve Prince, nel quale prima Martin Scorsese e poi Tommy cinemagenerale.jpgPallotta ricostruiscono la rocambolesca vita di Steve Prince, attore, ex tossicodipendente, criminale e road manager. Nella stessa categoria, destano la nostra curiosità altri due documentari: The One Man Beatles, nel quale il regista Cosimo Messeri attraversa l’oceano per scovare Emitt Rhodes, star della musica americana degli anni sessanta/settanta oggi dimenticata ma dalla voce e dal talento ancora intatti, e L’Italia del nostro scontento, inchiesta suddivisa in tre parti – verde, bianco e rosso – nella quale vengono evidenziati alcuni dei probllemi più attuali del nostro paese: la cementificazione selvaggia, i luoghi comuni che definiscono le nuove generazioni e la percezione della politica.

Nella sezione Alice nella Città, dedicata agli spettatori juniores ma non solo, è da rilevare la presenza, fuori concorso, di Turtle: the Incredible Journey, pellicola nella quale seguiamo il viaggio periglioso ed “eroico” di una piccola tartaruga che, nata su una spiaggia della Florida, segue la corrente del Golfo fino ai ghiacci del nord, per poi approdare in Africa e far ritorno alla spiaggia in cui è nata per deporre le uova.

alicenellacitta.jpgNon mancheranno le star che, invitate in appositi incontri con il pubblico, risponderanno alle domande dei giornalisti e degli spettatori. Parleranno del cinema e del  “loro” cinema sui palchi delle varie sale dell’auditorium, Gabriele Muccino e Giuseppe Tornatore, Richard Gere, Asia Argento, Paolo Coelho e Meryl Streep. A quest’ultima verrà dedicata una retrospettiva e verrà conferito il Premio Marc’Aurelio d’Oro alla carriera.

Eventi collaterali al festival si svolgeranno presso altre sedi come la Casa del Cinema di Villa Borghese (Largo Marcello Mastroianni, 1) con proiezioni gratuite dal 15 al 19 ottobre di films indipendenti nell’ambito della rassegna La Fabbrica dei Progetti , l’Accademia di Francia a Villa Medici (Piazza della Trinità dei Monti,1) con films e proiezioni dedicate alle questioni più gravi del XXI secolo dal 16 al 22 ottobre, il cinema Trevi (vicolo del Puttarello, 25) con la retrospettiva dedicata a Luigi Zampa, il cinema Metropolitan (via del Corso, 7) con la programmazione dei films visti nelle sale dell’Auditorium e del Villaggio del Cinema e il Nuovo Cinema Aquila (Via L’Aquila, 68) con molti cortometraggi, incontri, performance musicali ed una mostra.

Da segnalare che il 13 ottobre, presso l’Auditorium di via della Conciliazione, ci sarà un concerto degli Avion Travel imperniato sulla musica di Nino Rota, a trent’anni dalla morte.

Come già detto, augurandoci di farvi cosa gradita, VignaClaraBlog.it sarà presente al Festival Internazionale del Film di Roma, documentando per voi le giornate più importanti e gli avvenimenti salienti, olte che recensendo le pellicole che verranno presentate.

Giovanni Berti  

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome