Home ATTUALITÀ Ferrovia Roma-Viterbo: le stazioni di Tor di Quinto, Due Ponti e Labaro...

Ferrovia Roma-Viterbo: le stazioni di Tor di Quinto, Due Ponti e Labaro riaperte entro il 2009

romaviterbo.jpgI lavori sulle stazioni della ferrovia Roma-Viterbo nella tratta urbana (piazzale Flaminio – Prima Porta) sono in dirittura d’arrivo. Dopo la fermata di Acqua Acetosa riaperta nel luglio scorso, la prossima a poter sfoggiare il nuovo look sarà quella di Monte Antenne. Subito dopo sarà la volta delle stazioni di piazza Euclide e di Tor di Quinto che potranno accogliere i viaggiatori entro 15 giorni.

L’intervento di riqualificazione ha potuto contare su un finanziamento regionale di 50 milioni di euro. I lavori alle stazioni di Campi sportivi, Due Ponti e Labaro, invece, dovrebbero essere finiti entro dicembre o al massimo per l’inizio del 2010. La riqualificazione del tratto urbano della Roma-Viterbo si inserisce in un progetto più ampio che riguarda anche il completamento del raddoppio ferroviario e l’acquisto di nuovi convogli. “Si sta andando avanti molto rapidamente”, fa sapere l’assessore della Regione Lazio alla Mobilità Franco Dalia, “i nuovi treni che dovranno entrare in funzione sulla linea verso Viterbo sono dieci (5 urbani e 5 extraurbani) per una spesa di 60 milioni”. Ne ha dato notizia il quotidiano Il Tempo nella sua edizione di ieri, martedì 29 settembre.  (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome