Home ATTUALITÀ Roma – Guidi, Erbaggi (PdL): a Cesano la scuola non deve cambiare...

Roma – Guidi, Erbaggi (PdL): a Cesano la scuola non deve cambiare nome

“Mentre l’Italia intera piange i suoi eroi caduti in Afghanistan c’è chi pensa bene di cancellare dalla toponomastica la memoria e il sacrifico dei nostri soldati morti per la Patria” così dichiarano Federico Guidi, Consigliere del Comune di Roma, e Stefano Erbaggi, Assessore del XX Municipio, nello stigmatizzare la notizia che il consiglio d’istituto del plesso scolastico omnicomprensivo di Cesano, intitolato alla medaglia d’oro al valor militare Michele Perriello, caduto in Libia nel 1941, ha deciso di rivedere il nome della propria scuola intitolandola ad Enzo Biagi.

“Una decisione vergognosa che cancella il ricordo di chi ha offerto la propria vita per la Patria e attenta alla memoria storica della nazione e che suona come una inaccettabile offesa alle forze armate, proprio nel momento in cui l’Italia intera onora e piange i sei paracadutisti della Folgore caduti a Kabul. Chiediamo con forza al consiglio d’istituto della scuola di Cesano –  incalzano i due esponenti PdL – di rivedere tale decisione, augurandoci che, come accaduto per la scuola Pisacane, tale sciagurata intitolazione possa essere annullata lasciando che gli studenti e i cittadini di Cesano possano continuare a ricordare chi ha offerto la propria vita per la Patria. Ci chiediamo infine come sia stato possibile che i competenti organi ministeriali abbiano autorizzato tale mutazione toponomastica apertamente in contrasto con l’attuale normativa – concludono – non essendo decorsi i 10 anni previsti dalla data della morte di Enzo Biagi.”

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Concordo …in parte.

    Concordo con il fatto che non dobbiamo dimenticare la nostra storia e chi ad essa a dedicato tutta la vita.

    Non concordo con la non difesa di un validissimo giornalista quale è stato Enzo Biagi al quale 10 anni o non 10 anni va riconosciuto il suo impegno.

  2. trovo strano l’attacco all’iniziativa del Consiglio d’Isttuto della scuola di Cesano da parte di chi milita nel Popolo dell libertà , il cui presidente parla degli italiani in Libia, come potete anche ascoltare durante la sua performance ala TV maghrebina su youtube.com. E, comunque, almeno erbaggi si faccia carico di far intitolare un’altra scuola o una strada ad Enzo Biagi.

  3. Vorrei rispondere al consgliere del comune di Roma e ad all’Assessore Stefano Erbagi che prima di dire inesattezze dovrebbero accertarsi delllo stato dei fatti poiche non è stato cambiato il nome alle scuole ma bensi’ all’istituto che prima si chiamava Istituto comprensivo Via Orrea come la via che risiede la segreteria dei plessi scolastici visto che l’istituto comprensivo comprende qattro plessi scolastici che sono i seguenti: Osteria nuova, Tragliata e Cesano

  4. una scuola dovrebbe portare il nome di un personaggio di spessore culturale e non di un caduto in guerra, con tutto il rispetto,tanti sono i caduti in guerra,sul lavoro,nelle stragi,nei terremoti da ricordare, ma che siano attinenti al contesto e esempio per i ragazzi.Il bene comune specialmente quello dei bambini e dei giovani deve essere più importante degli interessi economici e politici di parte politica.Un saluto rober

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome