Home ARTE E CULTURA La Girandola di Castel di Sant’Angelo questa sera alle 21

La Girandola di Castel di Sant’Angelo questa sera alle 21

girandola.jpgSi ripete questa sera a Roma, al calar del sole alle 21, uno spettacolo pirotecnico d’eccezione. E’ la Girandola di Castel Sant’Angelo, uno spettacolo storicamente noto: fu introdotto nella Capitale circa cinquecentotrenta anni fa sulla base dei disegni di Michelangelo Buonarroti per celebrare il pontificato di Papa Sisto IV. La Girandola prevede una cerimonia di luci, spari, mortaretti, colpi di cannone e fuochi d’artificio e sara’ visibile da tutti i ponti adiacenti a Castel Sant’Angelo. L’intento e’ di restituire al pubblico un evento suggestivo e anche significativo dal punto di vista del divertimento, come nei secoli passati. Oltre alla tradizione sara’ presente anche lo spettacolo: l’attore Massimo Wertmuller, accompagnato al piano da Luca Bernardini, recitera’ alcuni sonetti di Gioacchino Belli risalenti proprio ai fuochi artificiali del 1834. (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Molto bella e suggestiva.

    La girandola a Castel Sant’Angelo come la Festa di San Giovanni, il Nalate di Roma , il Carnevale e, se ho capito bene, a luglio il rilancio della Festa de ‘Noantri sono belle iniziative nel solco della tradizione e del patrimonio culturale e storico della nostra città da continuare ad alimentare, far rinascere e tramandare.
    Una città e un popolo senza passato e senza identità non possono nè vivere il presente nè guadrare al futuro. Quando invece il passato si fa storia, recupara il carattere di baluardo del presente e trampolino verso il futuro.
    Di manifestazioni come queste c’è tanto più bisogno oggi, nella Roma moderna e frenetica, computerizzata e virtuale per recuperare il ruolo centrale di memoria,identità e cultura, del “sapere dell’uomo”, nel cammino storico della nostra terra verso un futuro consapevole.

    Emanuela

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome