Home ATTUALITÀ XX Municipio – Gaetano Rizzo sospeso dal Gruppo PD

XX Municipio – Gaetano Rizzo sospeso dal Gruppo PD

pollice_verso.jpg“voglio mantenere fede al mandato elettorale continuando il mio impegno politico nel ruolo di consigliere e qualora non vi riuscissi mi dimettero’ dall’incarico”. Piu’ o meno furono queste le parole di Gaetano Rizzo nell’audizione davanti la Commissione Trasparenza del XX Municipio dello scorso 22 Aprile. Resta il fatto che la sua assenza dai lavori del Consiglio si e’ notata anche nelle successive sedute. Ed e’ cosi’ che il Gruppo PD e’ giunto  ad una decisione.

Gaetano Rizzo, candidato presidente per il PD al XX Municipio nelle ultime elezioni amministrative 2008 (al ballottaggio raccolse il 39% dei voti), entrato di grizzo.jpgdiritto in Consiglio Municipale restandone poi assente ingiustificato nell’80% delle successive sedute, e’ stato sospeso dal Gruppo PD.  La notizia e’ trapelata in queste ultime ore. Quali scenari ora si aprono? La sospensione parrebbe essere propedeutica ad una successiva e definitiva espulsione da Gruppo e dal Partito. In tal caso a Gaetano Rizzo, qualora non si dimetta dall’incarico elettivo, non restererebbe che entrare a far parte del gruppo misto del XX Municipio, gia’ composto da Giuliano Pandolfi che ha abbandonato l’Italia dei Valori lo scorso 21 gennaio, piuttosto che aderire ad un’altra formazione politica.

Raggiunto telefonicamente Alessandro Sterpa, capogruppo PD, ha rilasciato a VignaClaraBlog.it questa dichiarazione confermando la notizia:sterpa.JPG “Come gruppo del PD abbiamo deciso, in seguito alle prolungate assenze ed alla totale mancanza di dialogo, di sospendere Gaetano Rizzo e di cio’ abbiamo gia’ informato il  Presidente del Consiglio Municipale Simone Ariola. E’ stata una decisione difficile e sofferta visto che Rizzo e’ stato il nostro candidato Presidente, ma politicamente e’ stata una scelta obbligata, di coerenza e di correttezza per quanto attiene al rapporto con i nostri iscritti e con gli elettori del nostro partito”.  (Red.)

 

Visita la nostra pagina di Facebook

9 COMMENTI

  1. Ben fatto Sterpa.

    Alla sospensione spero segua l’espulsione definitiva di Gaetano Rizzo che evidentemente ha preso il municipio come centro ricreativo.

    Spero inoltre che la moral suasion dell’opposizione spinga Rizzo a dimettersi dall’incarico, lasciano il posto a persone più motivate.

  2. Mi domando se nel documento-fiume che regola lo “status” degli eletti non ci sia nulla che porti alla decadenza dalla carica.

  3. Sono contenta della sospensione di Gaetano Rizzo.
    Lontani sono i tempi, di quando seduto sulla poltrona di Via dei Cerchi (dipartimento VIII )realizzava con l’impresa, la costruzione del cimiteriale centro commerciale di Ponte Milvio.
    Pertanto gli auguro anche la decandenza dall’incarico.

  4. Aspettiamo di vedere se la maggioranza contrasterà la decadenza, per puro calcolo da politicanti o si impegnerà per ridare un pò di dignità al Consiglio del XX Municipio

  5. Ma queste persone che si presentano con dei specifici partiti e compiti, con quale coraggio e faccia dopo non mantengono la linea intrapresa all’inizio.
    Lo hanno fatto per un loro interesse personale o altro?
    Perché non lo dicono anche a chi li ha votati per onesta?

  6. Ho sentito dire che è scattata già l’espulsione dal PD e che quindi Gaetano Rizzo in questo momento è orfano di bandiera. Ma ho anche sentito dire che c’è un altro partito pronto già ad accoglierlo a braccia aperte. Bravo Rizzo, da piccola ci giocavo anche io, si chiama il gioco dei quattro cantoni.
    Clara

  7. Mi hanno confermato che Rizzo ha aperto una seconda farmacia ai Prati Fiscali … la vergogna non conosce limiti ! Resta il fatto che questa personcina per bene continua ad essere mantenuta da noi cittadini e che i suoi colleghi continuano a proteggerlo … VERGOGNA anche a loro !
    G.M.T.

  8. … nel 1815, tornata la monarchia in Francia, fu pubblicato un dizionario dei voltagabbana. e’ possibile in Italia questi politici banderuola vengono ancora protetti ! Rizzo se hai un pò di dignità … VATTENE !

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome