Home ARTE E CULTURA Teatro Olimpico: tutti “sulla strada, diritti a….”

Teatro Olimpico: tutti “sulla strada, diritti a….”

sullastrada.jpgL’associazione “Sulla Strada” informa che ha organizzato per il giorno 26 maggio al Teatro Olimpico lo spettacolo “sulla strada, diritto a….”, una manifestazione di musica e comicita’ allo scopo di veicolare, attraverso allegria e buona musica, temi sociali quali solidarieta’, sobrieta’ nello stile di vita e impegno personale. Scopo della manifestazione e’ naturalmente anche il finanziamento di un progetto a sostegno della popolazione maya del Guatemala.

“Sulla strada” è un’Associazione onlus riconosciuta come Organizzazione Non Governativa e da sempre il suo impegno si concentra sui bambini, vittime della strada, della guerra, dello sfruttamento, bambini che sono “i piu piccoli dei poveri” ma anche la più grande speranza di rinnovamento per i paesi del sud del mondo. Le attività dell’Associazione mirano a:
– CONTRIBUIRE a impedire lo sfruttamento dei bambini
– SENSIBILIZZARE sulle gravi situazioni di ingiustizia e di povertà nel sud del mondo
– PRENDERE COSCIENZA che tutti i nostri comportamenti quotidiani possono contribuire all’inasprimento o al miglioramento dell’attuale situazione di squilibrio fra i popoli ricchi e quelli impoveriti
– FARE UN CAMMINO COMUNITARIO che porti ad un cambiamento radicale dei nostri stili di vita

L’associazione conta tanti sostenitori sparsi in tutta Italia e grazie al loro contributo ha portato a compimento progetti di assistenza e soprattutto di cooperazione allo sviluppo in alcuni paesi poveri del mondo.

Tutti i progetti sono autofinanziati e l’attività di cooperazione internazionale si concentra soprattutto in Guatemala, paese dell’America centrale martoriato dalle conquiste occidentali, dalle dittature e dalle guerre civili fino al 1996, che oggi conta una popolazione di 11 milioni di abitanti, metà della quale vive con un reddito di 2 dollari al giorno. A circa 70 Km dalla capitale, Città del Guatemala, si trova il villaggio maya “La Granadilla”. E’ li che avviene nel 2001 l’incontro con il popolo e la cultura Maya, un popolo che possiede una cultura millenaria, ma al quale è stato tolto tutto, cultura, cibo, scuola, salute, diritti… Gli adulti e bambini del villaggio erano costretti a lavorare 14 ore al giorno, fino a notte inoltrata, a lume di candela, con la polvere da sparo, per confezionare fuochi d’artificio. I genitori non potevano permettersi di mandare i loro figli a scuola, perché il tempo rubato al lavoro poteva fare la differenza per la sopravvivenza della famiglia.

cattura3.JPG

“Sulla strada” ha portato la luce, l’acqua potabile, la scuola, sicurezza alimentare e assistenza sanitaria in questo villaggio, la cui popolazione non era neanche censita dalle autorità locali. Per 14 famiglie, le più povere in assoluto, sono state costruite altrettante case ed acquistati 14 ettari di terreno per restituire alla popolazione locale la loro “madre tierra”. Ogni anno, nel periodo invernale, partono per il Guatemala tra i 50 e i 60 volontari tra medici, infermieri e personale di supporto, che prestano il loro servizio in un progetto sanitario che prevede un’attività di assistenza sia nel piccolo “centro para la salud” del villaggio, sia in un ospedale missionario, normalmente chiuso per mancanza di fondi governativi. Altri volontari, soprattutto nel periodo estivo, sono impegnati invece in progetti educativi per i bambini e anche in campi di lavoro nel villaggio, sede della missione.

spettacolo-26-maggio.jpgPer far conoscere questa realtà, per riuscire a trasmettere questi valori, oltre che a scopo di autofinanziamento “Sulla Strada” organizza eventi come questo. La manifestazione vede la direzione artistica di Jocelyn; la conduzione è affidata a Savino Zaba mentre la parte tecnica è curata da Augusto Santucci. Il maggior risalto sarà dato ai giovani cantanti e i gruppi musicali che si esibiranno e allegri saranno i comici che allieteranno la serata.”Sulla Strada” si rivolge soprattutto al mondo dei giovani perché crede fermamente che i giovani debbano e possano cambiare in meglio questo nostro mondo. (Red.)

Associazione Sulla Strada onlus – Sede legale: Via Ugo Foscolo, 11 05012 Attigliano (TR)
Tel. Fax 0744 992760 – cell. 3487921454 e-mail: info@sullastradaonlus.it  sito web: http://www.sullastradaonlus.it/

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome