Home AMBIENTE Insugherata: Robin Hood chiede l’interessamento del XX Municipio

Insugherata: Robin Hood chiede l’interessamento del XX Municipio

rhIn data 20 Gennaio 2009 il Comitato Robin Hood, attraverso un comunicato diffuso alla stampa locale, informava che il Sig. Amedeo Gambino era disponibile ad incontrarlo per discutere della possibilita’ di riapertura dell’ accesso di Via Panattoni , chiuso nel 2008. L’incontro e’ avvenuto in data 4 maggio e le proposte del Sig. Gambino sono state le seguenti:

creare un nuovo ingresso nei pressi del parcheggio adiacente al Circolo del Tennis e provvedere alla riqualificazione dell’ area
realizzare un ‘area verde con parco giochi e banchi con la vendita di prodotti biologici coltivati nella Riserva
creazione di un corridoio di accesso, lungo il confine della proprietà Gambino, al fine di consentire l’ingresso alla riserva
realizzazione di un ponticello in legno per consentire di attraversare il Fosso dell’ Acqua Traversa (in quanto l’attuale ponticello in muratura, ricadendo nella proprietà privata, non sarà più fruibile).

Le proposte rappresentano un accettabile compromesso anche se sussistono numerose perplessità. Il Comune e Roma Natura sono disponibili a finanziare il costo del progetto? In caso contrario dove verranno reperiti i fondi? E se non si faranno questi lavori che ne sarà dell’ accesso di Via Panattoni e della possibilità dei residenti di entrare nella Riserva? Il mancato accoglimento del progetto comporterà per i cittadini l’impossibilità di fruire di una delle aree verdi più belle di Roma.

Essendo la questione di rilevante importanza Robin Hood con il Comitato Cittadini Villaggio dei Cronisti e il Comitato Cittadino XX Municipio ha richiesto alla  commissione Urbanistica-Edilizia-Grandi Parchi e Inquinamento del XX Municipio di convocarli in apposita audizione al fine di valutare la fattibilità del progetto e individuare le possibili azioni affinché lo stesso si concretizzi in tempi rapidi.

Robin Hood informa inoltre che in data odierna ha ricevuto la seguente e-mail dal Presidente del XX Municipio:
A seguito della Sua dettagliata email, in data 02.04.2009 ho chiesto al Sindaco, agli Assessori preposti alle Politiche Ambientali del Comune di Roma, della Regione Lazio, della Provincia di Roma (i fossi d’acqua sono di competenza della Provincia) il  ripristino delle condizioni igieniche, sanitarie e ambientali della Riserva naturale dell’Insugherata e di conoscere i motivi circa la mancata manutenzione dell’area completamente abbandonata da anni nonchè quale sia la competenza di “Roma Natura. Ad oggi sono in attesa di risposta. Sarà mia cura notiziarLa in merito sugli sviluppi del caso.Un cordiale saluto dal  Presidente del Municipio Gianni Giacomini

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome