Home ATTUALITÀ XX Municipio – Convocazione consiglio 16 Marzo 2009

XX Municipio – Convocazione consiglio 16 Marzo 2009

XX MunicipioRiceviamo dal Presidente del Consiglio del XX Municipio Simone Ariola gli argomenti in discussione nel prossimo consiglio Municipale di Lunedì 16 Marzo alle ore 10:00, presso la sede di Via Sabotino 4.

PROPOSTE RISOLUZIONE

 1. Organizzazione ed indizioni delle elezioni per il rinnovo del Comitato di Gestione del Presidente e del Collegio di Garanzia dei Centri Sociali Anziani di Prima Porta – sito in Via delle Galline Bianche n. 88,  00188 Roma e Cassia sito in Via Cassia n. 1686, 00123 Roma – in base al nuovo Regolamento dei Centri Sociali Anziani del Comune di Roma n.182/2003 e n. 311/2004

2. Carenza personale Municipio Roma XX

O.D.G.
3. Il ruolo femminile all’interno delle istituzioni
4. Campi nomadi territorio del Comune di Roma

Visita la nostra pagina di Facebook

8 COMMENTI

  1. Ariola, ci dice come mai la questione Mastrigli non è mai all’ordine del giorno del XX municipio ?
    Sarà che le promesse della campagna elettorale le porta via il vento ?

  2. Capisco la drammaticità e la gravità della situzione in via Mastrigli ma dire che il tema non è MAI all’ordine dle giorno questa volta è un po’ troppo.
    E’ stato fatto in autunno un consiglio straordianto in cui si è votato un ordine del giorno specifico.
    Si può discutere di cosa è successo dopo in XX Municpio. Discussione già molte altre volte afforntata su VCB.

    Senza polemica e con il massimo rispetto, va benissimo stare con fiato sul collo delle istituzioni sul tema tanto importante e serio però, sinceramente, ritirarlo fuori a ogni occasione non fa il bene della causa nell’opinione pubblica e alla lunga gli altri cittadini tengono a dire “Non se ne può più di via Mastrigli. Anche noi abbiamo altri problemi per noi prioritari”.

    VIncenzo

  3. Il problema di via Mastrigli insieme alla riapertura della Cassia Antica sono le priorita’ del XX… E sono i problemi piu’ evidenti a carico della Cassia…. La proliferazione di appartamenti/dormitorio (vedi anche Largo sperlonga ecc) dove migliaia di persone vivono in condizioni disumane e il traffico ormai insostenibile… Cosa aspettiamo a risolverli?

  4. il tema di via Mastrigli caro Vincenzo dovrebbe essere all’ordine del giorno tutti i giorni nelle coscienze dei nostri amministratori . Il tema di 200 famiglie che vivono sui rifiuti inquinanti e respirano i miasmi della discarica non li dovrebbe fare dormire di notte i nostri amministratori, soprattutto uno.
    Sono altri cittadini o tu Vincenzo che non ne puoi più di via Mastrigli ? No, sai, tanto per capire il livello di sensibilità.. Se invece ci sono cittadini ad avere problemi altrettanto gravi che si facciano vivi e si facciano sotto e staremo ad ascoltare anche loro. Ma il silenzio no, mai.

  5. Quali sono i suoi problemi che hanno maggior priorità rispetto a Via mastrigli , signor Vincenzo ?
    Sarà mica anche lei alle prese con una discarica sotto casa, con gente che defeca all’aria aperta, con accoltellamenti vari nella notte e con annesse minacce di morte ?

    Ci scusi se le abbiamo creato tutto questo disagio, signor Vincenzo, ci scusi ancora

  6. Potete per favore evitare di mettermi in bocca cose che non ho detto?Grazie.

    Per capirci ho detto:
    -Capisco la drammaticità e la gravità della situzione in via Mastrigli
    -Senza polemica e con il massimo rispetto
    -va benissimo stare con fiato sul collo delle istituzioni sul tema tanto importante e serio

    Questo vuol dire che non mi interessa via Mastrigli? Non mi sembra.

    Dove ho detto che IO non ne posso più di leggere di questo argomento? Da nessuna parte. Ho solo fatto presente e condiviso con voi un dubbio e,a essere sincero, una riflessione che mi ha mosso qualche lettore con cui condividiamo la passione per VCB. Considerazione che mi ha fatto pensare: se i cittadini di via Mastrigli perodno anche il sostegno e la solidarietà degli altri abitanti è la fine! Che forse sia meglio cambiare strategia?

    Il nostro Municpio che per attraversarlo si percorrono oltre 30 chilometri di problemi ne ha vermante molti, non si possono negare. Alcuni li ha elencati qui sopra Gianluca, ma basta legggere proprio VCB e icommenti dei lettori per conoscerli.
    Negarli non è né giusto, né onesto, né corretto non credete? Sia da parte dei cittaidni sia da aprte degli amministratori. Anche perchè se così non fosse, allora, si giustificherebbe anche l’attegiamenti di chi cha ignorato e continua a ignorare i problemi di via Mastrigli. Il ragionamento è il medesimo.

    C’è poi un fatto su via Mastrigli che sincermantente continuo a no ncapire e che forse voi residenti potete aiutarmi a comprendere. Giustamente si critica non solo il residence ma anche (e fors esoprattutto) la discarica. Perchè allora la questione discarica passa smepre i nsecodno piano o addiittura sotto silenzio sia quando il caso è affrotnato dai politici (in XX e la Comune, di destra edi sinistra) sia quando arriva sui media nazionali come ultimamente su Repubblica e giorni fa al Tg 3 Regionael?

    Vincenzo

  7. Dalle domande che fai Vincenzo è chiaro che a Via Mastrigli non ci hai mai messo piede. Lascia stare le domande, troppo lungo rispondere e continueresti a farne delle altre. Dimmi quando sei libero, o io o qualche amico del comitato dei cittadini ti offriremo un caffè e ti facciamo fare un tour nella zona. Cosi’ capirai se nel xx municipio esiste o no un problema più grave di quello di 200 famiglie italiane ed altrettante di extracomunitari la cui salute è avvelenata dalla discarica e dall’inerzia degli amministratori! Lasciaci stare Vincenzo, non mettiamoci pure a difenderli, non tocchiamo questo tasto! Fatti vivo.
    Dario

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome