Home ATTUALITÀ Ponte Milvio – Il parcheggio è quasi pronto

Ponte Milvio – Il parcheggio è quasi pronto

Parcheggio Ponte MilvioSono in via di conclusione i lavori per il parcheggio di Ponte Milvio. Da questa mattina, dopo che nei giorni scorsi è stato posato il manto stradale del parcheggio, squadre di operai stanno eliminando tutte le recinzioni messe in opera per i lavori e asfaltando il raccordo tra i nuovi marciapiedi esterni ai due lati del parcheggio e Via di Tor di Quinto.

Ricordiamo che il parcheggio di Tor di Quinto prevede, a regime, 71 posti auto, di cui 3 per disabili, e 29 posti per scooter.

Ricordiamo che durante una riunione con i cittadini il presidente Giacomini ha annunciato che a Marzo sarà pronto il bando di gara per l’assegnazione della gestione del Parcheggio di Ponte Milvio che, sempre a detta del Presidente, dovrà avere prezzi sociali. Si parla di 50 centesimi l’ora.

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. L’automobile è un lusso: per quanto costa all’acquisto, per quanto costa il mantenimento, quanto costa assicurarla… per quanto costa all’ambiente ed alla vivibilità nelle città paralizzate dal traffico e(soprattutto) dalla sosta indisciplinata e non sanzionata.

    Il parcheggio dovrebbe essere “carissimo” per disincentivare l’uso dell’auto. E, comunque – caro o meno, sarà bene che si tenga presente questo.

  2. Il parcheggio deve essere a pagamento e costare non meno di 1 o 2 euro l’ora, così che si trovi posto. Le macchine selvaggiamente parcheggiate al di fuori del parcheggio dovrebbero essere sempre multate. Al parcheggio coperto del mercato di via Riano si trova sempre posto, ma fuori, su via Riano e dintorni , ci sono sempre macchine parcheggiate in doppia fila ed in posti proibiti……..ma nessuno interviene !

  3. Scusate se mi intrometto deviando un po’ il discorso,forse ne avete già dibattuto,ma non era meglio un’area attrezzata a VERDE PUBBLICO,magari con una zona dedicata a giochi per bambini NON A PAGAMENTO ed un altra area dedicata ai nostri amici a 4 zampe?
    Capisco i problemi di parcheggio del quartiere vivendo lì da 35 anni e guidando,ma….
    C’era veramente bisogno ancora di asfalto???
    Saluti

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome