Home ATTUALITÀ XX Municipio – Mori (PdL): Da quasi tre mesi manca il numero...

XX Municipio – Mori (PdL): Da quasi tre mesi manca il numero legale nel nostro Municipio

Mori (PdL): “Anche nella seduta consiliare di oggi, come peraltro avviene da ormai quasi tre mesi, il numero legale è mancato in aula durante la votazione. Si tratta di un fatto davvero inquietante che lascia dei profondi dubbi sulla serietà dei gruppi consiliari del XX Municipio. L’assenza reiterata e trasversale di molti consiglieri ha provocato questo fisiologico effetto, aggravato dalla singolare latitanza proprio di coloro che presentano alcuni atti per il voto”

“Insomma alcuni votano il proprio atto e se ne vanno, alcuni non si presentano proprio, evitando di presentare le proprie proposte, mentre altri se ne vanno in piena votazione, una volta resisi conto di essere determinanti. Questa scelta che sarebbe parzialmente motivata come strategia di opposizione, appare incomprensibile, quando è realizzata da tutte le parti politiche a rotazione. L’auspicio è volto dunque ad un intervento immediato di tutti i capigruppo per restituire immagine e credibilità ad un’aula che rappresenta tutta la classe politica del XX Municipio, anche nel rispetto di coloro che sono rappresentati nell’istituzione municipale, vale a dire gli elettori.”
Lo ha comunicato, in una nota, il vice-capogruppo del Pdl in XX Municipio, Giorgio Mori

Visita la nostra pagina di Facebook

7 COMMENTI

  1. Mori , sono d’accordo con Lei.

    Persino i clown al circo barnum sono più puntuali e seri.
    O forse l’assenteismo è proprio degli equilibristi che in bilico tra una minchiata e l’altra cercano respiro e stasi ?

    Sarà forse per questo che attendono irrisolti :

    – Problema Residence Mastrigli , cavalcato da tutti poco meno di un anno fa manco fosse ribot ed ormai pensionato in attesa di prossima e più proficua rispolverata. Solo che siamo stanchi alla prossima occasione elettorale di fare ancora la parte delle “fattrici” da monta , ribot si arrangiasse con gli zoccoli , se gli riesce.

    – Parcheggio a ponte milvio. Invece che una banale stesa di asfalto parrebbe per la complessità la prima gettata del ponte dello stretto.

    – Rimessa in sicurezza delle strade , val gardena e ranuccio farnese in primis. O forse è stata fatta dalla XX° una stipula con gommisti , carrozzieri ed autoambulanze.

    – Edificio di via del podismo. Tanto valeva lasciarlo allo stato iniziale e coperto di arbusti , perlomeno non si vedeva (bene ). Oggi sembra un monumento -abbandonato – all’imbecillità,

    – Tratto di corsia preferenziale della cassia antica. O forse preferite il tratto antico della corsia cassia, basta dirlo.

    – Immediato stop alle esposizioni a ponte milvio. Tra l’altro , se proprio volete farle perchè non far mettere in ordine il marciapiede che sembra aver subito un numero impressionante di bombardamenti ? I soldi dai Piceni li prendete , perchè non li riusate subito per la cittadinanza. Altrimenti , dove vanno ?

    – Alcool si alcool no a distanza di 10mt. Fate pace col cervello ed attuate una seria prevenzione che prescinda dallo stradario.

    – Io penso che ognuno dei lettori possa aggiungere la sua. Impossibile ovviamente affrontare tutto ma farne e risolverne qualcuna si, invece.

    Chissenefrega della web cam alla circoscrizione , vedere il nulla non ha mai entusiasmato nessuno.

    Non sarà il caso , caro Mori&C di cominciare a lavorare ?
    Invece della web cam perchè non pubblicate i nomi degli assenteisti che rubano lo stipendio per il quale sono stati eletti ?
    Perchè tanto si sono fatti eleggere solo per quello !

    Attendo risposta , Mori&C.

  2. E’ scandaloso, ancora più scandaloso è il fatto che a denunciare questo malcostume della maggioranza sia un uomo della maggioranza. Perchè è indubbio che alla maggioranza si riferisce questo comunicato, la pdl ha i 2/3 del consiglio, quindi solo lei può fare o non fare il numero legale.
    Ora capisco perchè non vogliono la diretta web, per non far vedere ai cittadini tutti questi giochetti di micro-potere da politicanti !
    Bravo Mori, ma quanti “amici” si è fatto ora con questa denuncia ?
    Maurizio

  3. Gentile consigliere Mori
    la sua potrei definirla una voce “arrabbiata”. E sono pienamente d’accordo con lei immaginando la sua frustrazione.
    Questi giochetti da bassa lega che non fanno onore agli eletti e fanno alquanto “arrabbiare” gli elettori.

    Mi piacerebbe che si tornasse a votare gli uomini e non i partiti.

    Comincio anche a capire perché in Municipio non vuole le registrazioni in aula. Sarebbe troppo imbarazzante.

    Continui a lavorare così, bravo.

  4. Complimenti Mori, finalmente qualcuno che dice le cose come stanno senza aver paura di pestare i piedi a qualcuno.
    Ora capisco perche le opposizioni chiedevano a gran voce la dirette web del consdiglio; magari ora la maggioranza, che conta 16 consiglieri (contiamo anche l’ultimo acquisto ex Idv) su 24, capira di doversi presentare in aula con maggiore serietà non solo verso le istituzioni ma anche, sopratutto, verso tutti coloro che gli hanno permesso di sedersi su quelle “poltrone” sperando che la prossima volta prima di far cadere ancora il numero legale e bloccare così i lavori d’ aula ci pensino sù.

  5. Esprimo tutta la mia più profonda ammirazione e stima nei confronti del Cons. Mori, per questo comunicato che rende giustizia a chi come lui lavora, presenzia alle commissioni e presenta atti. Da notare è anche la sua onestà intellettuale nel dichiarare l’abbandono dell’aula come “scelta che sarebbe parzialmente motivata come strategia di opposizione”.
    Il Consiglio del Municipio Roma XX avrebbe bisogno di più persone come il Cons. Mori, forse sarebbe tutto più facile sia per la maggioranza che l’opposizione e per l’intera macchina amministrativa.

    Daniele Torquati
    Cons. Municipio Roma XX – Gruppo PD-

  6. Stupisce solo che il grido di dolore parta da un consiglere della maggioranza,e per fortuna i commenti fugano ogni dubbio: si tratta di un appello ai colleghi dei partiti che sostengono l’attuale Giunta.Speriamo che la coraggiosa iniziativa del consigliere Mori raggiunga risultati, a vantaggio di tutte e tutti. Rosanna Oliva

  7. Caro Cons. Mori, i Consiglieri del XX Municipio (gran parte riconfermati) , hanno dimostrato di essere incapaci nel convivere e nel raggiungere l’unico obbiettivo a loro demandato dagli elettori: migliorare con la trasparenza la vita dei cittadini del territorio. Chi ha ragione? chi ha colpa ? A questo punto non serve saperlo. Manca quel briciolo di responsabilità che ogni amministratore DEVE avere, manca la volontà di andare oltre, manca la passione unico e basilare ingrediente per chi ha fatto una scelta netta: fare politica, per il bene del proprio quartiere e della propria città. Sarà insieme al sottoscritto unidealista ma se resiste a raccogliere continue ingiustizie in tutta questa melma è proprio perchè crede ancora in qualcosa e mi complimento con Lei. L’unica magra consolazione, è aver previsto tutto, chi ha memoria ricorda che ancor prima delle elezioni … lo sfogo dei miei commenti su alcuni post nei confronti di alcuni consiglieri (che oltretutto continuano ad ingannare gli elettori) erano decisamente non soft. La redazione a suo tempo aveva pensato bene di moderarli. G.M.T.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome