Home ARTE E CULTURA A Castel S.Angelo “Loghi d’Italia – storia dell’arte di eccellere”

A Castel S.Angelo “Loghi d’Italia – storia dell’arte di eccellere”

loghi-italia.jpgCastel Sant’Angelo ospita dal 21 novembre 2008 al 25 gennaio 2009 una grande mostra sulle relazioni tra la cultura e il Made in Italy, “Loghi d’Italia – storie dell’arte di eccellere”. Dai Caroselli più noti agli scatti fotografici più rari, dagli oggetti di design agli episodi sconosciuti al grande pubblico, “Loghi d’Italia” racconta le principali aziende nazionali – le persone, i prodotti, le storie, i territori – fotografandone le connessioni con le dinamiche storico-sociali, le correnti artistiche, le mode e le tradizioni tipicamente nazionali.

 Un’esposizione sull’eccellenza della creatività imprenditoriale italiana che dalle aziende più antiche, come Amarelli del 1731 e Peroni del 1846, passando per Perugina e Lagostina, nate agli inizi del ‘900, si snoda tra le imprese affermatesi intorno alla metà del ‘900, come Zanotta o i Guzzini, fino ad abbracciare le nuove realtà emergenti che costituiranno l’eccellenza italiana di domani.  

Tre i “momenti” fondamentali della mostra: Storie di Loghi, il cuore della mostra, che abbraccia le relazioni tra arte, design, comunicazione, innovazione e le carosello.jpgimprese, attraverso l’esposizione di opere e contributi disparati,  come i Caroselli di Testa, i documentari di Bertolucci e Antonioni, gli interventi di artisti di Palladino, Guttuso, Dalì, Fellini, solo per citarne alcuni; Storie di Nomi, in cui si raccontano i personaggi e le famiglie che, con la loro passione, hanno segnato e continuano a segnare la strada dell’intraprendere. Il percorso espositivo si chiude con Luoghi d’Amore, territori che crescono assieme allo stile ed alla creatività di imprese destinate ad essere l’eccellenza del Made in Italy del prossimo futuro.

Lo spazio scenico della mostra è dotato di un sistema neuronale tecnologico che, mediante un complesso di sensori, consente al visitatore di interagire con i contenuti dell’esposizione in ogni sezione del percorso, attraverso il proprio corpo. L’interattività costituisce il fil rouge dell’esposizione attraverso cinque videoinstallazioni, un tappeto interattivo e un’installazione sonora che vedono l’impiego delle più avanzate tecnologie hardware e software.

Loghi d’Italia ha una natura itinerante e non si concluderà con la mostra di Castel Sant’Angelo. Dal 2009 al 2011 diventerà un evento mondiale, ospitata presso gli Istituti Italiani di Cultura nel mondo a sottolineare l’impegno volto alla diffusione della cultura d’impresa.

Prenotazioni e info: Per telefono ai numeri 06.32810, 199.757.510, fax numero 06.32651329 Sito internet: http://www.loghiditalia.com/

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome