Home ATTUALITÀ Olgiata – il caso Filo della Torre fa ancora notizia: Bruno Vespa...

Olgiata – il caso Filo della Torre fa ancora notizia: Bruno Vespa condannato per diffamazione

villa.jpgBruno Vespa e la giornalista di Porta a Porta Valentina Finetti condannati per diffamazione dalla terza corte di appello di Roma per un servizio andato in onda nel 2002. Vespa, per il quale in primo grado erano stati chiesti sei mesi di reclusione, è stato condannato per non aver impedito, nella sua veste di responsabile di “Porta a Porta”, la programmazione del servizio.

Nel corso della puntata di Febbraio 2002 l’irrisolto omicidio venne accostato a “misteriosi conti miliardari, ad una relazione extraconiugale della signora Alberica Filo della Torre con un funzionario dei servizi segreti, ad un desiderio della vittima di divorziare e, infine, ai fondi neri del Sisde”.  Sempre nel corso della trasmissione venne affermato che Pietro Mattei, marito della vittima, ”era stato sospettato dell’omicidio della moglie, ma scagionato grazie all’analisi del Dna”. Il giorno dopo Pietro Mattei presentò querela, sentendosi offeso ed infamato, ma nel processo che ne seguì Bruno Vespa e la giornalista Valentina Finetti vennero assolti. Presentato ricorso, Pietro Mattei si è visto riconoscere le sue ragioni dalla terza Corte di Appello che ha condannato i due giornalisti per diffamazione.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome