Home AMBIENTE XX Municipio – AN: inizia la guerra ai box-dormitorio di clandestini

XX Municipio – AN: inizia la guerra ai box-dormitorio di clandestini

comunicati-stampa.jpg“Il gruppo politico di A.N., nell’odierno consiglio straordinario relativo alle condizioni di degrado di Via Mastrigli, ha ritenuto opportuno votare un emendamento del consigliere Tolli (PD) con cui  si chiedeva l’apertura di un tavolo straordinario per la verifica dei presupposti di abitabilità, sicurezza e igienico-sanitari, nonché sull’esistenza dei requisiti di standard edilizi di determinati immobili del municipio.”
“AN segue, in coerenza col programma elettorale, una linea dura contro la vecchia giunta comunale di sinistra che ha tollerato l’esistenza illegale di  veri e propri garage-dormitorio in cui gli immigrati sono stipati come sardine, per un feroce e criminale business di cui non si può essere complici.”

“Ben vengano, inoltre, i controlli della Guardia di Finanza, laddove necessari, anche nel nostro territorio, al fine di consentire la confisca di certi immobili e contrastare il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.”

Lo ha comunicato in una nota il Gruppo politico di Alleanza Nazionale per il Popolo della Libertà in XX Municipio.

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. Consiglio veramente straordinario !

    A parte che un suggerimento di dove farvi andare ce l’avrei pure io , ma fa’ nulla…

    Se tutto va bene, siamo rovinati.
    Io che dalla seduta di oggi mi attendevo delle decisioni in merito a via mastrigli, temo che invece ora ora con la scusa del “tavolo” venga tutto rimandato.
    Maddai , ma che ci state a prendere per il culo ?
    Quelli dicono che la vecchia giunta di sinistra non ha fatto nulla , ora però votano l’assolutamente superfluo emendamento di Tolli del PD.
    Ma che ci vuole uno scienziato per capire che laddove esiste un ipotetico ( micatanto )dolo ci deve essere un’indagine rapida ed efficace ?
    E che lo stesso scienziato non è in grado di capire che a via mastrigli come ad esempio a via gradoli o piazza sperlonga o via due ponti esistono agglomerati urbani di profondo disagio edilizio, sociale, morale, economico, civile, educativo , sanitario eppoi aggiungi tu, che tanto comunque c’è ..

    Così , il “tavolo” è apparecchiato per e da tutti e due !
    E ce se magnano a noi !
    Insieme ai cani dei filippini.

    Sò , sò perfettamente che definendoli pagliacci si può incorrere in qualche reprimenda magari anche in sede legale quindi mi astengo , ma definirli liberi professioni o prestatori d’opera mica occasionali di momenti di pubblico svago operanti nell’intervallo degli spettacoli del circo orfei , rappresenta bene ?

    Moh , ComeCaz.oVoleteContinuare ?

  2. Comitato Cittadini Villaggio dei Cronisti

    Salutiamo l’impegno del gruppo politico di A.N. che, insieme a PD, La Destra e IdV, rappresenta al meglio le sacrosante aspettative dei cittadini del Villaggio dei Cronisti impegnati in una battaglia civica per la SICUREZZA, L’AMBIENTE, il ripristino di condizioni IGIENICO-SANITARIE ELEMENTARI, la RIMOZIONE DEL PARCHEGGIO DISCARICA.

    Il presidente del Municipio XX, Gianni Giacomini, deve dare alla commissione trasparenza le carte di cui è in possesso sul residence mastrigli e sui carotaggi del parcheggio/discarica.

    Gianni Giacomini deve ottenere da parte dell’Assessore all’Ambiente Fabio De Lillo e dal Dott. Bruno Cignini, direttore Dipartimento X del Comune assicurazione sulle date della rimozione del parcheggio/discarica del residence di Via Mastrigli.

    Contro le PROMESSE DI MORTE fatte da “IGNOTI” FACILMENTE IDENTIFICABILI, nei confronti di aderenti al Comitato Civico chiediamo al Questore e al Sindaco Alemanno l’applicazione del “PATTO PER ROMA SICURA”.

    CCVC
    Email: ccvcronisti@live.it

  3. Ormai è una situazione insostenibile, sia via Mastrigli che a Largo Sperlonga, cantine affittate con cambi di destinazione d’uso davvero improbabili, sarebbe interessante capire come sia possbile che situazioni simili abbiano avuto l’agibilità come abitazioni civili… ormai c’è rimasta solo Striscia la Notizia…

  4. leggo nei precedenti post le domande si Paolo Callarà… nessuno ci ha detto se effettivamente sia parente del proprietario degli immobili (ing. Giuseppe Callarà), se cosi’ fosse ogni sforzo si renderebbe vano!!!

  5. Invitiamo i nostri lettori a contenere le esternazioni nei limiti di un linguaggio corretto. Dare del pagliaccio, più o meno esplicitamente, a chicchessia non lo facciamo noi e non desideriamo che venga fatto sulle nostre pagine.
    Ne va della dignità personale di colui al quale l’epiteto viene indirizzato e della qualità di VignaClaraBlog alla quale teniamo moltissimo.
    Pubblichiamo sempre (quasi) tutti i commenti, esercitando al minimo il nostro diritto di moderarne i contenuti, proprio per dare spazio alle idee ed alle opinioni di tutti, ma non vorremmo vederci costretti a stringere le maglie, ce ne dispiacerebbe molto perchè VignaClaraBlog vive e si nutre del vostro contributo ai tanti dibattiti aperti.
    Quello però che cortesemente chiediamo è un contributo intellettuale, di testa e non di pancia.
    Grazie.
    VignaClaraBlog

  6. E’ probabile , anzi quasi certo che abbia esagerato con i termini.
    E me ne scuso con tutti , diretti interessati e lettori.
    Mi costa , ma chiedo venia.

    Rimane il fatto che unendomi anche io al plauso generale verso le forze poltiche , tutte , ho l’impressione che il risultato di tutte queste loro riunioni e tavoli sia simile a quello che trovo tra le due mie mani plaudenti.
    E non mi capacito del perchè.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome