Home ATTUALITÀ Roma – presentato il logo della Champions League 2009

Roma – presentato il logo della Champions League 2009

logo-finale.jpgIl 24 Ottobre, nella Sala Giulio Cesare del Campidoglio, è stato presentato il Logo della finale di Champions League 2009 che si disputerà il 27 maggio allo Stadio Olimpico. La Coppa dei Campioni come un’anfora romana, con una corona d’alloro alla base. E naturalmente l’anno – il 2009 – scritto in numeri romani e il Colosseo che sfuma su un fondale rosso pompeiano: è il logo della finale di Champions League (Stadio Olimpico, maggio 2009), presentato in Campidoglio dal sindaco Alemanno, dal delegato allo sport Cochi e dal presidente della FIGC Abete.Il presidente della Federcalcio, Giancarlo Abete, a margine della presentazione, ha dichiarato:  “La finale di Champion League in programma il 27 maggio 2009 all’Olimpico di Roma  è una grande responsabilità per l’immagine del paese, della città e del calcio italiano. Fermo restando l’auspicio che possa disputarla una squadra italiana”.

”E’ una partita – ha aggiunto il presidente Figc – che interessa centinaia di milioni di spettatori e quindi deve essere una festa e un momento di gioia”. Per questo motivo per Abete e’ necessario ”tenere sempre alta la guardia” contro la violenza ”per fa si’ che il calcio diventi un reale patrimonio di gioia per milioni di persone”. Bisogna quindi ”punire e sanzionare i comportamenti impropri e far capire che determinate persone all’interno dello stadio non sono desiderate perche’ danno un’immagine del nostro paese – ha concluso – non consona a quella che e’ la tradizione italiana”.

La finale di Champions torna a Roma dopo 13 anni (l’ultima fu nel 1996) e la città, ha detto il sindaco, punta ad un evento nel segno del trinomio “sicurezza, accoglienza, tranquillità”. Grande attenzione, dunque, alla migliore ospitalità possibile nei confronti di chi verrà nella capitale; con l’intento di avere “tifosi che siano anche turisti”.

Tra le iniziative in programma, preannuncia Alemanno, una card che abbinerà accesso allo stadio, intera rete mezzi pubblici e visite ai Musei Capitolini.

Emanuela Micucci

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome