Home ARTE E CULTURA Ponte Milvio – La Vera Natura dell’Oro: i gioielli Morellato e l’obiettivo...

Ponte Milvio – La Vera Natura dell’Oro: i gioielli Morellato e l’obiettivo di GianPaolo Barbieri

Al via il 22 ottobre una mostra tributo al fascino del lusso. La nuova collezione Morellato Gold vista con l’occhio e l’obiettivo di GianPaolo Barbieri    

morpendente.JPGIn occasione della prossima edizione del Festival del Film, giunge sul Piazzale di Ponte Milvio la mostra itinerante “La Vera Natura dell’Oro”, realizzata per celebrare la nascita della prima collezione di gioielli preziosi Morellato Gold. Dal 22 al 31 ottobre La Torretta Valadier farà da cornice e da sfondo ai 16 scatti con cui il fotografo di moda Gianpaolo Barbieri ha voluto esprimere tutte le emozioni legate all’oro.  

16 inediti scatti che saranno esposti, dalle 10 alle 24 tutti i giorni fino al 31 ottobre, per un inno al lusso plasmato da Morellato, che ha scelto di utilizzare per la prima volta l’oro e pietre naturali per la sua collezione di gioielli preziosi pensata tutta al femminile. Massimo Carraro, Amministratore Delegato del Gruppo Morellato, così la descrive: “il desiderio di rendere realizzabili i sogni e le emozioni legate all’oro, sono la forza e l’anima di questa collezione, che vuole essere un tributo al fascino del lusso prezioso, raro e di valore, interpretato in modo contemporaneo”.

Gianpaolo Barbieri nasce a Milano in una famiglia agiata di grossisti di tessuti, impara fin da giovanissimo l’arte di conoscere le stoffe, che gli tornerà utilissima nella sua professione di fotografo di moda. Ma negli anni dell’adolescenza sono altri i luoghi che lo attraggono: i teatri, innanzitutto, che alimentano la sua vena fantastica. In seguito scopre il cinema, che si rivelerà la passione di una intera esistenza. Per assecondare questa passione nel ’62 si trasferisce a Roma dove agli esordi sviluppa e stampa le fotografie che scatta a stelline e aspiranti divi.  Ma tutto qusto dura poco. Il caso lo porta a Parigi, cuore pulsante del mondo della fotografia, seconda solo a New York, dove lavora come assistente tuttofare del fotografo Tom Kublin. E sarà quell’esperienza a catapultarlo con successo verso l’arte della fotografia.

 

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Una domanda sorge spontanea: parlando di pietre naturali in dipietrese naturale, ma che c’azzecca una mostra del lusso in mezzo agli altri stand presenti di puro stile fiera paesana ? Qualcuno ha avvertito il noto fotografo e la ditta Morellato che a fare da sfondo alla mostra non sarà Ponte Milvio ma la chincaglieria propinata dalle bancarelle che lo hanno invaso ?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome