Home AMBIENTE Roma – cercasi volontari per ripulire la città

Roma – cercasi volontari per ripulire la città

Quattro giorni di raccolta rifiuti e riqualificazione delle aree cittadine.  A Ponte Milvio ci saranno volontari ?  

puliamo-roma.jpgParliamo di “Puliamo Roma”, l’iniziativa di volontariato promossa da Legambiente Lazio e Comune Capitolino. Da oggi fino a domenica prossima centinaia di ragazzi ed adulti si impegneranno nella raccolta di cartacce, bottiglie e materiali vari che invadono strade, parchi e giardini romani.

Il lodevole appuntamento nasce nell’ambito del progetto internazionale “Puliamo il Mondo”, la grande “catena umana” ambientale che coinvolge 40 milioni di persone di 120 diverse nazioni. “Purtroppo la pulizia della città – afferma l’assessore all’Ambiente del Comune di Roma, Fabio De Lillo – è assolutamente deficitaria. Lo dicono i cittadini, lo ha confermato ampiamente il rapporto dell’Agenzia per il controllo del Comune di Roma. Dobbiamo partire da quei dati, rilevati lo scorso aprile-maggio, ed invertire bruscamente la rotta perché la pulizia della città è una delle priorità dell’Amministrazione comunale. “Puliamo Roma” è un’iniziativa che va in questa direzione, per questo abbiamo subito appoggiato il progetto che mira a sensibilizzare i cittadini alla cura del territorio e rappresenta anche l’occasione per incentivare la pratica della raccolta differenziata”.

A partire da oggi, dunque, tutti in strada armati di ramazza e rastrelli per rendere più vivibile ed accogliente la Capitale. Buona parte del materiale per la pulizia sarà fornito direttamente dagli organizzatori, grazie alla collaborazione di AMA. Ma come partecipare all’evento? Basta contattare Legambiente Lazio al numero 347 2310122, o visitare il sito  (fonte Help Consumatori.it)

Ed a Ponte Milvio ci saranno volontari ?

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Potremmo ripulire fino all’ultimo granellino di polvere dalle strade del XX municipio, ma resterebbero i muri di Vigna Cara, del Fleming, della Cassia deturpati da scritte, (con tanto di sigle riconoscibili), di chi, non avendo il minimo rispetto per ciò che appartiene alla collettività, si dimostra del tutto asociale.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome