Home ATTUALITÀ XX Municipio – il Presidente Giacomini intervistato da Il Tempo

XX Municipio – il Presidente Giacomini intervistato da Il Tempo

Susanna Novelli, de Il Tempo, ha intervistato Gianni Giacomini, presidente del XX Municipio: “la sicurezza è la nostra priorità”. Ecco il testo del colloquio.

gianni-giacomini.jpgNeanche tre mesi alla guida del XX Municipio, eppure la scrivania di Gianni Giacomini è già colma di progetti realizzati. Presidente, qual’è la priorità del XX Municipio in questo momento ? «La sicurezza. Dopo la tragedia della signora Reggiani e dei brutti fatti di cronaca de La Storta, ci si è resi conto che quello della sicurezza dei cittadini non era più un problema, ma una vera emergenza. Per questo già dal nostro insediamento, avvenuto alla metà di giugno, abbiamo subito messo in moto un’azione di contrasto al degrado di alcune aree del territorio particolarmente sensibili. Abbiamo quindi effettuato sgomberi sulla Cassia, in via delle Galline Bianche, dove si nascondevano ben 37 baracche, a Castel Nuovo di Porto, e altri insediamenti abusivi e discariche. Un lavoro di bonifica del territorio che si attendeva da tempo».

Adesso però ci sono i militari… «Sì, i militari sono stati ben accolti dai cittadini, che anzi ne chiedono un numero maggiore. Attualmente si trovano in punti strategici per la sicurezza del nostro territorio, come ad esempio a Tor di Quinto, Labaro, Saxa Rubra. E abbiamo già chiesto al sindaco e al prefetto di poter ottenere presidi di vigilanza anche a piazza di Saxa Rubra e Prima Porta. C’è anche una richiesta da parte dei cittadini per l’Olgiata».
Altri progetti per la sicurezza ? «Abbiamo aderito al bando regionale che prevede un progetto di coordinamento tra protezione civile, vigili urbani, forze dell’ordine. Verrà realizzato un numero verde attraverso il quale i cittadini potranno segnalare le situazioni di degrado sociale e urbano e, grazie a una cabina di regia, effettuare l’intervento più opportuno per il caso denunciato. Partiremo presto in via sperimentale. C’è poi il programma delle Stazioni sicure e presto verranno installati sistemi di vidosorveglianza a Prima Porta e a Ponte Milvio».
Degrado urbano significa anche rispetto dell’ambiente. Il XX è uno dei Municipi più verdi di Roma, basti citare il parco di Veio… «Per quanto riguarda il parco di Veio occorre una politica diversa. Non va bene che se si tratta di una finestra abusiva si ha subito un intervento per buttarla giù e poi vediamo baraccopoli e degrado che deturpano natura e paesaggio. Il nostro progetto è quello di rendere il parco davvero fruibile, laddove arriva ai margini dei quartieri abitati, con aree giochi per bambini e attrezzature per il tempo libero delle famiglie».

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome