Home ATTUALITÀ Roma: in vendita il kit-scuola a 19,90 euro

Roma: in vendita il kit-scuola a 19,90 euro

kit.jpgSette punti vendita nel XX Municipio hanno aderito all’iniziativa.
Raggiunto un accordo fra la Provincia di Roma e Confcommercio, Unione di Roma Assocart e Confesercenti: anche quest’anno sarà disponibile a 19,90 euro il kit-scuola. L’iniziativa ha preso il via oggi e terminerà ad esaurimento delle scorte. Il kit comprende  un diario, 4 quaderni, 2 matite e 2 penne, 1 evidenziatore ed un oggetto a scelta fra i seguenti: 1 pen drive, una calcolatrice tascabile, 1 compasso.
Con lo scopo di contribuire al bilancio familiare dei cittadini di Roma e Provincia e con quello di educare i ragazzi ad un consumo ragionato e meno griffato “la Provincia di Roma – ha dichiarato il Presidente Zingaretti – ha lavorato in sinergia con la piccola e la grande distribuzione, riuscendo nell’obiettivo di dare un piccolo aiuto all’economia delle famiglie romane e del territorio provinciale: il costo del Kit scuola, infatti, è rimasto invariato rispetto al 2007”.
Ecco l’elenco dei punti vendita del XX Municipio che hanno aderito all’iniziativa:

Raniero Bramanti: Via V.Tieri 125 
Disegno Scuola Regalo: Via della Giustiniana 100D 
Luciano Lapucci: Via Anguillarese 70 (S.Maria di Galeria)
Negozi Rocco: Via A.De Viti De Marco 44 
Daniela Oberti: Via Fosso del Poggio 25 
Angelina Restivo: Via di Grottarossa 92
Velitti: Via di Vigna Stelluti 12

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Me sembra un furto e pure legalizzato !

    20euri per un diario ( non griffato mica è importante ), 4 quaderni, 2 matite, 2 penne, 1 evidenzitore ed un oggetto a scelta costano meno in qualsiasi discount.

    6euro 1 diario
    2,5euro set 8 quaderni
    2euro set 8penne blu,nere,rosse
    1,0 euro 2 matite
    0,80 euro 1 evidenziatore
    5euro 1 compasso
    nei discount

    magari dovremmo pure ringraziare mentre nel frattempo i libri di testo cambiano ogni anno sia di “release” che di prezzo.
    Questo però ,che vale centinaia di euri ad alunno, non interessa o non ci si può fare nulla.

    Grosso esempio di cialtroneria , e vale per la provincia come per il comune.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome