Home AMBIENTE Via Mastrigli – ecco il testo della Risoluzione n.16

Via Mastrigli – ecco il testo della Risoluzione n.16

via-mastrigli.jpgVenerdì 11 Luglio si è riunito il Consiglio del XX Municipio con all’Ordine del Giorno la situazione di Via Mastrigli ed in tale occasione è stata votata un’importante e forte Risoluzione, così la definimmo nel titolare il comunicato stampa del Comitato Cittadini Villaggio dei Cronisti.  Da qualche giorno il testo integrale della Risoluzione è stato pubblicato sul sito del XX Municipio. Ne riportiamo una sintesi, laddove gli aggettivi forte ed importante trovano ampia giustificazione. Ora si tratta solo di attenderne gli esiti.

(…..) PREMESSO  
che l’area di parcheggio del residence di via Mastrigli è attualmente sotto sequestro per indagine della Magistratura al fine di verificare l’esistenza di fattispecie di reato;
che il residence in oggetto è già stato al centro di interrogazione parlamentare del 2 maggio 1983, nella quale si evidenzia come il manufatto risulti “essere diviso in numerosissime unità di circa 10 metri quadrati ciascuna, la maggioranza delle quali prive di finestre”, “affittate dalla società proprietaria come appartamenti”;
che nella stessa interrogazione si specifica che “in tale edificio abitano centinaia di persone” e tale circostanza è confermata dal rappresentante del comitato di quartiere del “villaggio dei cronisti” nella seduta del 19 maggio 2008 della Commissione Trasparenza;
che sono intervenuti fatti di violenza, riportati dalla cronaca nera romana dell’ultimo mese, che testimoniano la pericolosità sociale derivante dallo stato del luogo;
che sussistino, plausibilmente, decine di violazioni alle norme di abitabilità e di sicurezza in civili abitazioni;
che la stampa locale si occupa del fenomeno già a partire dal 2001

IL CONSIGLIO DEL MUNICIPIO ROMA XX RISOLVE

di impegnare il Presidente del Municipio affinché si attivi presso le competenti Autorità di P.M., anche alla luce di quanto prescritto dal primo D.L. 29 maggio 2008 n. 92 dell’attuale Governo, circa la sussistenza di illeciti nell’affitto di immobili a persone non in possesso di regolare permesso di soggiorno

di impegnare il Presidente del Municipio a chiedere un sopralluogo congiunto ASL RME, P.M., U.O.T., e Vigili del Fuoco, che avvenga entro il 10 agosto 2008, presso tutti i luoghi indicati nella presente Risoluzione e di riferire al Consiglio sugli esiti della verifica

Di chiedere al Sindaco un sollecito intervento presso la Prefettura, volto a verificare eventuali violazioni di legge o delle norme di sicurezza, prima che incidenti come quello avvenuto nel residence di via Pieve di Cadore – stessa tipologia e stessa proprietà di quello oggetto della presente risoluzione – ad agosto del 2001, nel quale hanno perso la vita due lavoratori italiani, e a maggio dell’anno in corso, che ha visto perire un ciquantaduenne malato ed in dialisi, debbano registrarsi anche a via Mastrigli;

La Risoluzione è stata approvata all’unanimità. Per scaricarla è sufficiente cliccare qui

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome