Home ATTUALITÀ Ponte Milvio: su mercato e zone limitrofe necessario il punto della situazione

Ponte Milvio: su mercato e zone limitrofe necessario il punto della situazione

comunicato-stampa.jpgRiceviamo da Ludovico Todini, Consigliere PDL al comune di Roma e Simone Ariola Presidente del Consiglio del XX Municipio il seguente comunicato stampa che pubblichiamo

PONTE MILVIO, TODINI – ARIOLA (PdL): SU MERCATO E ZONE LIMITROFE NECESSARIO PUNTO SITUAZIONE

Dopo l’inaugurazione del nuovo mercato di Ponte Milvio si ravvisano alcune questioni di viabilità ed arredo urbano da dover completare e rivedere le convenzioni per il parcheggio per gli avventori .

E’ necessario fare il punto della situazione in merito ai tempi di bonifica del vecchio plateatico dai vecchi e consumati box ancora presenti, i tempi di realizzazione dei parcheggi lungo il perimetro dell’ex plateatico e rimodulare il costo del parcheggio del nuovo mercato per coloro che si recano a fare la spesa. Infatti, la sosta convenzionata costa 2 euro l’ora ed è gratuita se si spendono almeno 30 euro. Su questa situazione ereditata dalle passate giunte capitoline, bisogna fare chiarezza e dare tempi certi per la realizzazione delle opere di completamento .

Chiederemo all’Assessore al Commercio del Comune un incontro unitamente ai comitati di zona .
Per contatto diretto: Ludovico Todini – 347. 4990889
Simone Ariola – 338. 2750564

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Il punto della situazione andrebbe fatto anche e soprattutto per il fabbricato che sta sorgendo quasi di nascosto affianco al centro commerciale di Via Riano che oltre a deturpare un’angolo che potrebbe essere ,ancora e nonostante tutto , bellissimo (quel che resta della vista da via Riano del Ponte Flaminio), ha sottratto( letteralmente rubato) spazio che avrebbe potuto ospitare del verde e/o parcheggio libero e/o un’area di sosta per i commercianti a rotazione che tanto richiamavano persone. Persone che dopo aver curiosato tra abiti usati, chincaglierie e casalinghi vari si recava presso i banchi di alimentari per fare la spesa.
    I nuovi amministratori dovrebbero scavare un po’- diradare la nebbia che c’è intorno ad ogni cosa che, si dice, viene fatta per i cittadini…..
    Un saluto a tutti

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome