Home ARTE E CULTURA Domenica 6 Aprile all’Auditorium ‘ti amiamo Gabriella’

Domenica 6 Aprile all’Auditorium ‘ti amiamo Gabriella’

Nel quarto anniversario della scomparsa, un omaggio col cuore e con la musica alla grande Gabriella Ferri

gabriella-ferri.jpgNata nel 1942 al Testaccio – famoso quartiere romano – Gabriella Ferri, figlia di un commerciante ambulante di dolci, da giovane ha l’ambizione di diventare una indossatrice e per realizzare questo mestiere svolge tantissimi lavori come l’operaia e la commessa. Poi, occasionalmente, conoscer Luisa De Santis, ne diviene amica ed insieme danno vita ad un duo, con il nome di Luisa e Gabriella, che cerca di riscoprire il repertorio folk romano. Iniziano così i primi spettacoli ma il duo non funziona e Gabriella continua quindi da sola. Dopo diversi anni passati a Milano, torna a Roma alla fine del 1966 ed approda al Bagaglino di cui diventa la cantante ufficiale.

Nel corso degli anni il suo fisico, da magro e sottile si va via via irrobustendo e questo nuovo aspetto fa parlare di lei come di una mamma Roma erede di un genere romanesco che non è solo voce, ma anche aspetto. Nasce così il nuovo look di Gabriella che, appropriandosi delle canzoni del repertorio romano e napoletano (dove sta zazzà è rimasta memorabile), costruisce sulle stesse dei veri e propri numeri, quasi delle “macchiette”. Muore 4 anni fa esatti, il 3 Aprile 2004, in seguito alla caduta da una finestra della sua casa di campagna nei pressi di Viterbo (biografia e discografia).

Nell’anniversario della sua scomparsa, Domenica 6 Aprile al Teatro Studio dell’Auditorium di Roma, alle ore 21 si tiene “Ti amiamo Gabriella”, una serata speciale in suo omaggio, una serata unica per ascoltare le canzoni della grande interprete e ricordarla ma anche un’occasione originale per avere una panoramica sulla nuova canzone d’autore. Sul palco ci saranno musicisti d’eccezione come Rodolfo Maltese, chitarrista del Banco del Mutuo Soccorso, Fausto Mesolella, chitarrista degli Avion Travel, Mauro Di Domenico, chitarrista discepolo del maestro Alirio Diaz, Marco Lo Russo, fisarmonicista collaboratore di Piovani e di Riondino, il noto bassista Mario Guarini e Paolo Sentinelli, produttore artistico della serata. Durante la serata inoltre ci saranno numerose sorprese, letture e testimonianze per ricordare Gabriella Ferri e per far conoscere la grande artista alle nuove generazioni.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome