Home ATTUALITÀ Allarme maltempo a Roma

Allarme maltempo a Roma

Galvanica Bruni

 Dieci gradi in meno nel giro di poche ore, piogge e temporali stanno per arrivare sulla nostra città, sul Lazio e l’intero centro-Italia.

gelo.jpgCon buona pace di chi approfittando della scorsa domenica di sole aveva messo da parte sciarpe e cappotti, la Protezione civile ha lanciato, fin da ieri, un allarme maltempo assolutamente da non sottovalutare a causa del famigerato anticiclone siberiano la cui massa di aria fredda proveniente dalla Siberia sta già investendo da poche ore il nord est e il versante orientale italiano per poi estendersi, presumibilmente da domani, sul resto del paese ed in particolare sul centro-Italia. Sono previste diffuse precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, possibili nevicate anche a quote collinari e forti venti provenienti dai quadranti settentrionali. E’ prevista inoltre una marcata diminuzione delle temperature a partire da  domani, mercoledì 5, con un calo stimato di oltre 10 gradi e dal mare…

Continua a leggere sotto l‘annuncio

sarà meglio stare lontani perché è già vistoso l’aumento del moto ondoso e tutti i bacini, con il passare delle ore, potranno raggiungere uno stato tra il molto agitato e il grosso.

In vista di ciò il Comune di Roma ha posto in stato di massima allerta tutti i servizi coinvolti nell’assistenza alle persone senza dimora. E’ stata disposta l’apertura straordinaria notturna, per tutto il periodo interessato dalle cattive condizioni meteo, delle stazioni Metro di Barberini, Flaminio, Piazza Vittorio e Piazza San Giovanni, Piramide, Tiburtina e Ponte Mammolo e delle stazioni ferroviarie di Tiburtina e Termini.  Due pullman gran turismo svolgeranno servizio tutte le notti per assistere le persone senza fissa dimora ed accompagnarle ai centri di accoglienza mentre sarà pienamente operativa l’Isola della Solidarietà, la struttura di accoglienza e transito in grandi tende riscaldate presso i Giardini di Castel Sant’Angelo.

Nell’insieme tutto dovrà funzionare al meglio per evitare altre situazioni drammatiche come quelle che si verificarono nella notte di Capodanno nella quale due persone senza fissa dimora persero la vita a causa del freddo intenso.  

Infine, la Protezione Civile del Comune di Roma ha già provveduto ad emanare un direttiva relativa al rischio freddo e ghiaccio a tutte le aziende comunali affinchè si attrezzino ad affrontare la situazione garantendo agli utenti il mantenimento degli stessi livelli di servizio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

  1. Mica vero , stasera ho giocato a calcio e si stava bene.
    Ha fatto due gocce due.
    Forniamo di panic room la protezione civile.
    A meno che la direttiva relativa al rischio freddo e ghiaccio non implichi forniture di tonnellate di sale, rinnovo di catene da neve e via acquistando.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome