Home ATTUALITÀ Via Mastrigli Video e immagini esclusive

Via Mastrigli Video e immagini esclusive

Abbiamo in anteprima il video che mostra il momento in cui la macchina operatrice, che sta rimuovendo i rifiuti della discarica, scopre un ulteriore strato di rifiuti sotto lo strato di cemento.
Sembra che sotto a questo ulteriore strato di cemento ne esistano altri, frutto di anni di stoccaggio selvaggio di rifiuti.

[youtube:http://it.youtube.com/watch?v=7Zdey63rTZE]

Se volete ripercorrere la storia di via Mastrigli cliccate qui.

Qui sotto invece una galleria di immagini dei lavori di bonifica della discarica:

[GALLERY=38]

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. I lavori di rimozione della discarica sono iniziati il 3 dicembre e sono terminati il giorno successivo, il 4 dicembre. Il magistrato Amendola pare che abbia messo sotto sequestro l’area e abbia iniziato un procedimento penale verso “ignoti”.

    Di fatto, gli operatori dell’AMA, dal 4 dicembre, non si sono più rivisti; si sono spenti i riflettori e i flash della stampa, e i tanti presidenti e uomini politici che si sono fatti immortalare dalle telecamere al “taglio del nastro” dei lavori, sono spariti dalla circolazione, lasciandoci in un mare di immondezza, “tanto ormai la palla è nel campo del magistrato”, pensano e dicono i politici.
    Ormai i politici non si spendono neanche più per spiegare a noi cittadini cosa sta succedendo, ormai siamo sotto le feste di Natale e bisognerà aspettare il 7 gennaio per sperare che succeda qualcosa, tanto si sa, che la Costituzione Italiana e i diritti (quali?) dei cittadini sono sospesi sotto Natale, Capodanno, Pasqua e ferragosto, e calpestati per tutto il resto dell’anno.

    Consiglieri Todini, Ariola, Erbaggi, Molinari ( maggioranza), Sterpa, Tolli (opposizione) ci volete dire cosa succede e cosa pensate di fare nelle vostre competenze per assicurare i cittadini del XXmo che non passino altre settimane invano ?

    Non vogliamo un Municipio latitante su una questione talmente grave, vogliamo il vostro massimo impegno per fare accelerare i lavori di bonifica e verificare la generale situazione di agibilità abitativa e sicurezza (bombole del gas) del residence. I cittadini del XX vi stanno a guardare e vi giudicheranno sui risultati, non sulle dichiarazioni di buoni propositi e sui comunicati stampa. Vi siete fatti eleggere come consiglieri al Municipio ? allora datevi da fare, tocca a voi !

    Non ci sembra normale che una situazione di emergenza sanitaria per la quale è scesa in campo anche la ASL richiedendo, lo scorso maggio, la rimozione con urgenza di uno schifo come la discarica mastrigli, sia ancora in piedi dopo più di un anno dalla nostra segnalazione iniziale.

    C’è un problema di ecomafia al XX Municipio ? Il presidente Fasoli commenta su La Repubblica del 5 dicembre che “dal punto di vista burocratico sono state fatte molte cose: sono stati anche denunciati i proprietari e i nostri vigili hanno fatto i controlli”. Un pò pochino e molto in ritardo rispetto alla entità del disastro ambientale, caro il nostro Presidente.

    Ma l’argomento non è stato MAI affrontato nei consigli del Municipio XX, i consiglieri glissano sul problema: ci sono interessi politici ed economici di qualcuno dietro a tutto questo ? Come è possibile che le segnalazioni pervenute nel corso degli ultimi anni ai vigili del XXmo non siano state trasmesse alla Procura della Repubblica e come è possibile che il Municipio non abbia mosso un dito per anni per difendere la salute dei suoi cittadini e si sia trincerato dietro a “procedure burocratiche”?

    Ad oggi, la discarica con il suo carico letale (amianto ? diossine? rifiuti speciali?) rimane al suo posto, alla faccia di tutti, in attesa di …..

    Fino a quando dovremo sopportare tutto questo ? Fino a quando abuseranno della nostra pazienza ?

    Stiamo raccogliendo le firme per una nuova petizione al sindaco per accelerare i lavori di bonifica e per mettere in sicurezza la zona.

    Vi assicuriamo che ci faremo sentire con tutta la nostra voce.

    Vi ringraziamo per il vostro sostegno.

    Dott. Alvise Di Giulio
    Comitato Cittadini
    Villaggio dei Cronisti
    Tomba di Nerone – Roma

  2. Noi di via Mastrigli siamo evidentemente onesti cittadini di serie B, che paghiamo le tasse, l’ AMA, l’ICI (cara) per appartamenti con vista sulla discarica con rifiuti organici e tossici e vicini poco raccomabdabili (topi, cani randagi, zecche, etc), che non possiamo usufruire del nostro parchetto dove far giocare i nostri figli; cittadini che fanno sentire , invano, la loro voce da anni, con denuncie al XX gruppo dei vigili urbani per abusi di tutti i tipi perpetrati dai nostri “vicini”.
    Ci sono poi i cittadini di serie C, gli abitanti del “residence”, che vivono in condizioni di rischio perenne per la propria vita (e anche per la nostra), in condizioni igienico-sanitarie a dir poco precarie, in veri e propri loculi con dentro delle bombe innescate.
    E POI CI SONO I CITTADINI CHE CONTANO, POLITICI, COMANDANTI, MAGISTRATI, DIRIGENTI, MAFIOSI, DELINQUENTI, ETC CHE, OGNUNO A SUO MODO, NON PERMETTEREBBERO UNO SCHIFO COME QUELLO CHE SIAMO COSTRETTI A SUBIRE NOI DI VIA MASTRIGLI.
    NON NE POSSIAMO PIU’.
    CHI E’ IL (IR)RESPONSABILE CHE HA PERMESSO IL DEGRADO SOCIALE E CIVILE CHE DA ANNI STA DISTRUGGENDO IL VILLAGGIO DEI CRONISTI NONOSTANTE I CONTINUI ESPOSTI?
    Giancarlo

  3. I responsabili caro giancarlo sono tutti quelli che fanno e hanno fatto orecchie da mercante.

    Quelli che “dal punto di vista burocratico sono state fatte molte cose”

    quelli che “abbiamo ricevuto centinaia di esposti ma siamo a corto di personale”

    quelli che “controlleremo e le faremo sapere”

    C’e’ sempre tempo, oggi, domani, tra un mese, forse, vedremo, chissa’.

    Della serie la situazione è grave, ma non è seria, insomma moriremo tutti per le emissioni di monnezza, ma non in questo week end, che sara’ dedicato allo shopping natalizio.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome