Home AMBIENTE Via Mastrigli e la bonifica della discarica

Via Mastrigli e la bonifica della discarica

INIZIANO I LAVORI DI BONIFICA DELLA DISCARICA DI VIA MASTRIGLI: questo è il titolo del comunicato stampa giuntoci qualche minuto fa dal Consigliere Ludovico Todini del XX Municipio, che rilanciamo immediatamente ringraziandolo di essersi avvalso anche di VignaClaraBlog per annunciare questa buona notizia.

vignclarablogcomstampa3.jpgRoma 31 OTT. 2007 – ” Finalmente dopo tanti esposti, segnalazioni ed interrogazioni consiliari, saranno avviati i lavori di bonifica della discarica abusiva di Via Mastrigli, sulla Cassia, area naturale protetta del Parco dell´Insugherata . I lavori, così come ci dice l’AMA questa mattina, inizieranno il 2 novembre 2007 alle ore 8 e saranno realizzati dall´AMA stessa, su incarico e finanziamento del XX Municipio, per un importo di 16 mila  euro”.

” I fatti – ricorda Todini, – risalgono al 2006, quando, con un esposto, alcuni cittadini segnalavano la presenza di una pericolosa discarica abusiva su un´area privata a ridosso di altre abitazioni. Dopo mesi di inerzia, ho presentato due interrogazioni – richiamando il decreto legislativo n. 152/2006 recante norme in materia ambientale, con i relativi poteri delle amministrazioni pubbliche locali – cui è seguita l´ordinanza di sgombero da parte dell´Assessore alla Sanità del Comune di Roma. Da ultimo, il ricorso dei proprietari dell´area i quali, secondo l´ordinanza, avrebbero dovuto bonificare la loro proprietà. Nonostante il ricorso, permanendo la situazione di degrado, il forte rischio di epidemie per la presenza di ratti, insetti, pidocchi, zecche, con il serio pericolo di danno per la salute pubblica, in mancanza delle minime condizioni igienico-sanitarie, il Comune di Roma, inteso ente locale, quindi non si esclude la municipalità, ha il dovere di intervenire per bonificare l´area, prescindendo dall´esito del contenzioso.
Questa triste vicenda – conclude Todini –  si sta per concludere, ovvero iniziano le attività per la conclusione di uno scandalo. Il problema sarà quello di mantenere pulita l´area per il futuro. Non possiamo certo consentire il reiterarsi della vicenda “. (per contatto diretto: Ludovico Todini – 347. 4990889)

Bene, una grande e bella notizia perchè del risanamento di via Mastrigli VignaClaraBlog ne aveva fatto un bandiera di civiltà.

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. La notizia data dal consigliere Todini relaltiva all’imminente sgombero della discarica è molto bella e ci auguriamo che lo rimozione delle immondizie avvenga puntualmente, velocemente e senza ritardi.

    Ringraziamo vivamente i consiglieri Todini e Sterpa per l’impegno messo per la rimozione della discarica abusiva.

    Un ringraziamento particolare va a Claudio Cafasso e a Fabrizio Azzali che grazie con il loro blog , per quasi un anno, hanno seguito l’orrore da quarto mondo che alcune personaggi privi di scrupoli hanno creato nel cuore di una zona residenziale.

    Ringraziamo inoltre le 203 famiglie che ci hanno sostenuto nella opera di denuncia.

    Ci auguriamo che il costo finale di questo scandalo sia addebitato effettivamente ai responsabili del degrado e non ai cittadini, con le loro tasse.

    Invitiamo il Presidente Fasoli, i vigili urbani, i carabinieri e le forze di pubblica sicurezza, nelle loro competenze, a garantire che tale scempio non si ripeta mai più e che venga ripristinata integralmente la legalità violata dai soliti “furbetti del quartierino”.

    Dott. Alvise Di Giulio
    Comitato Cittadini Villaggio Cronisti
    Tomba di Nerone
    Roma

  2. vorrei informavi che nel corso degli ultimi giorni c’è stato un certo via-vai presso la discarica di persone che si portavano via in autofurgoni carcasse di frigoriferi, reti di lettioarrugginite ed altre relitti metallici, lasciando il resto della immondizia dove stava.

    non capisco il motivo di tutta questa attività giusto prima che venga data la notizia della pulizia dell’area. Non sarà forse che gli autori della discarica abbiano buoni informatori negli uffici municipali e comunali e sappiano anche prima dei consiglieri cosa sta succedendo ?

    che ci guadagnano e chi li manda ?

    saluti,

    Riccardo

  3. Il 31 ottobre, il Consigliere Todini informava che i lavori di rimozione della discarica del residence di Via Mastrigli sarebbero iniziati il 2 novembre, esattamente ad un anno di distanza dalla nostra prima denuncia.

    Alla data odierna, 9 novembre, non è successo nulla.

    Vorremmo sapere perchè non è successo nulla e qual’è la nuova data prevista per la rimozione.

    Gradiremmo sapere dal Consigliere Todini quali misure intende adottare il Municipio XX perchè, una volta rimossa (?) la discarica , questa non venga a riformarsi dopo una settimana.

    Cordialmente,

    dott. Alvise Di Giulio
    Comitato Cittadini Villaggio Cronisti
    Tomba di Nerone
    Roma

  4. Gentile Dr. Di Giulio,
    è vero tutto ciò che Lei dice, purtroppo!
    Mi spiego:

    la bonifica del 2 novembre è saltata perchè a seguito dell’omicidio della Sig.ra Reggiani, tutti i mezzi dell’AMA sono stati dirottati, con provvedimento d’urgenza, a Tor di Quinto per la rimozione delle baracche. Recandomi sul posto ho constatato la veridcità delle informazioni trasmesse dal Campidoglio.

    Ieri (09.11.2007) mi risulta, io non ho potuto esserci, ci sia stata una riunione presso il Comando del XX Gruppo della Polizia Municipale per discutere e chiudere la faccenda della bonifica di Via Mastrigli. Credo ci fosse Sterpa che ancora non ho sentito, ma lo farò in questo week end.

    Ritengo siamo in dirittura d’arrivo.

    Per impedire il ripetersi della discarica, è mia e nostra intenzione porre in essere una serie di azioni volte a non deturpare nuovamente l’ambiente.
    Quali? Attualmente non lo so, ma parlando anche con Lei sono emerse una serie di possibilità da non escludere. Dobbiamo confrontarci con tutti gli uffici competenti e, ritengo, anche con voi che vivete li.

    Cordialmente
    Ludovico Todini

  5. Ci siamo. Davvero.
    L’AMA il 3 dicembre 2007 inizierà i lavori di bonifica della discarica, accedendo sia da Via Mastrigli che, grazie alla sensibilità della Marina Militare, dalla caserma antistante.
    Si tratterà di 10 giorni di lavori, per un importo totale di 50.000,00 Euro (come previsto!) a carico del Dipartimento X del Comune di Roma che saranno poi pagati al Comune dalla proprietà dell’area.
    Ai cittadini di Via Mastrigli e all’ormai mitico Blog di Vigna Clara un grazie per il sostegno in questa lotta.
    Al Gabinetto del Sindaco, alla Direzione AMA e al Dipartimento X un ringraziamento per il lavoro svolto in questi mesi.
    A tutti, l’appuntamento alla fine dei lavori per un brindisi. L’idea è che offra il brindisi il Dott. Di Giulio, grande mobilitatore di cittadini e forze politiche, amministrazione municipale e comunale.

    Un caro saluto.
    Alessandro Sterpa
    Cons. L’Ulivo
    Municipio Roma XX
    alessandro.sterpa@libero.it

  6. Sicuramente è un fatto positivo che venga effettuata questa “bonifica”.
    Mi chiedo solo quanto durerà.
    Il problema di Via Mastrigli non è la spazzatura di vario genere e tipo che viene gettata ovunque o meglio non è principalmente questo.
    Il problema di Via Mastrigli sono le persone che ci abitano.
    E dico assolutamente NON TUTTE.
    Ma dico assolutamente GRAN PARTE.
    Non penso di dire nulla di nuovo o di sconvolgente se dico che tra viados di varie nazionalità ( nei supermercati zona cassia , sembra di stare nella parte più infima del carnevale di rio ! ) , clandestini dediti allo spaccio , al furto ed altre non lecite attività , il problema della spazzatura si ripresenterà a breve.
    A parte l’AMA , esiste anche la Polizia per un altro tipo di bonifica che sarebbe molto ma molto più urgente per chi abita nelle vicinanze ( e non solo ) e servirebbe anche agli extracomunitari e/o comunitari non italiani che vorrebbero vivere e lavorare in assoluta tranquillità e pace senza doversi sentire accumunati a chi delinque.
    Se questa è una politica d”un passo alla volta” , va bene ma che non sia l’unico passo per dare una fugace lucidata alla zona e poi scomparire.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome