Home ATTUALITÀ Comune di Roma: erbe officinali contro lo smog

Comune di Roma: erbe officinali contro lo smog

traffico.jpgDopo una sperimentazione positiva avvenuta su via Pineta Sacchetti all’incrocio con via Trionfale, il Comune di Roma intende intensificare un particolare piano contro l’inquinamento da smog. Ne ha accennato Panorama.it , ne parliamo anche noi in quanto tale piano presenta una assoluta particolarità poiché prevede l’utilizzo di piante idonee a catturare i gas inquinanti. Un metodo empirico ? sembrerebbe proprio di no visti gli ottimi risultati ottenuti nella fase sperimentale nella quale è stato dimostrato che le piante di fiordaliso, salvia, camomilla, lino, garofano selvatico e calendula sono molto efficaci nell’abbattimento dell’anidride carbonica. Tali specie sono piante spontanee annuali, biennali o perenni, geneticamente predisposte all’adattamento in qualsiasi ambiente e con la capacità di assorbire fino a 20 kg di anidride carbonica per ogni ettaro coltivato.

vietato.gifInoltre il loro mantenimento ha dei costi irrisori: non hanno bisogno di essere innaffiate e quindi la manutenzione è minima e non c’è dispendio idrico ed energetico. L’Assessorato all’Ambiente del Comune di Roma sta quindi predisponendo un programma di riqualificazione del verde pubblico (soprattutto delle aree, dei giardini e dei piccoli parchi di quartiere abbandonati) che saranno man mano trasformati in giardini fioriti con tante di queste erbe officinali. Di tecniche contro lo smog ne son state provate di tante, chissà che la natura non ci dia ora una mano.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Ottima idea. Proviamo ad individuare nel nostro quartiere alcune aree verdi da proporre al comune di Roma per iniziare una sperimentazione.
    Tra le aree che conosco personalmente:
    – l’area verde di Via del Podismo
    – una parte del giardino dei cani a via dell’alpinismo
    Chi ne conosce altre?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome