Home ATTUALITÀ Venerdì 26 aprile nuovo sciopero dei trasporti

Venerdì 26 aprile nuovo sciopero dei trasporti

bus-sciopero
ArsBiomedica

Venerdì 26 aprile, stop di quattro ore ai mezzi della rete Atac, Roma Tpl e Cotral. Lo sciopero è stato proclamato su scala nazionale da Faisa Confail e durerà dalle 8.30 alle 12.30.

A rischio saranno i collegamenti bus, tram e metropolitana di Atac, le oltre cento linee bus periferiche Roma Tpl, e i collegamenti gestiti da Cotral, quindi i pullman regionali e le linee ferroviarie Roma-Viterbo (che sulla tratta urbana funge da collegamento fra il centro città e le periferie di Labaro e Prima Porta) e la Metromare che porta ad Ostia.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Saranno garantite le corse previste entro le 8.29 e poi il servizio sull’intera rete sarà a rischio fino alle 12.30.

Lo sciopero è stato indetto per protestare, stando a quanto fa sapere Atac, contro “l’allontanamento dalla professione di conducente di linea e la disaffezione al “mondo” dei trasporti; contro le ripercussioni significative sul piano della stabilità economica futura delle aziende del trasporto pubblico locale e per i contratti collettivi nazionali di lavoro di categoria sempre più svantaggiosi per le maestranze e per la sicurezza sul lavoro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

  1. Ci risiamo, casualmente si sciopera sempre di venerdì e, solo casualmente, questa volta capita anche con il ponte del 25 Aprile. Immagino che bella sorpresa e immagine della capitale avranno i molti turisti di questo primo ponte primaverile. Inoltre, se ho ben capito, una delle motivazioni dello sciopero risiederebbe nella “disaffezione al mondo dei trasporti” ??? … di certo se continuano a scioperare ad orologeria, non contribuiscono a ridurre la disaffezione degli utenti verso il trasporto pubblico e anche la disaffezione verso il mondo sindacale. AUGURI

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome