Home ATTUALITÀ Polizia sequestra 50 kg di droga destinata al mercato dei Parioli

Polizia sequestra 50 kg di droga destinata al mercato dei Parioli

SALARIO-PARIOLI-arresti-droga
Roma Nord: I Quartieri Emergenti e Le Opportunità da Non Perdere

Negli ultimi giorni gli investigatori della Polizia di Stato, con una serie di arresti e sequestri, hanno bloccato lo smercio di oltre 50 chili di droga destinata  alla zona dei Parioli.

I poliziotti del II Distretto Salario-Parioli, nell’ambito di una complessa attività di polizia giudiziaria finalizzata al contrasto dello spaccio di stupefacenti, hanno condotto serrate indagini che in pochi giorni hanno infatti portato all’arresto di 4 persone.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Il primo, cronologicamente parlando, ad essere arrestato è un 20enne romano che, stando ai sospetti degli investigatori, usava approvvigionarsi dello stupefacente nel quartiere San Basilio ed è stato proprio tra via Filottrano e via Jesi che è stato fermato con poco meno di 9 etti, tra cocaina, hashish e marijuana, contenuti in una busta di plastica.

Sono invece 88 grammi di cocaina ed hashish ad aver portato all’arresto di un uomo di 47 anni di Castelverde: la droga era nascosta in varie parti della sua abitazione nella periferia romana.

Sempre nel quadrante nord est della provincia di Roma è avvenuto il terzo arresto; precisamente nel comune di Mentana. Un 46enne è stato fermato in strada con alcuni grammi di cocaina; i poliziotti hanno poi perquisito la sua abitazione trovando, nel vano porta cenere del camino, altri 26 grammi dello stesso stupefacente.

Nei 3 casi di cui sopra, parte dello stupefacente era già diviso in singole dosi pronte per essere immesse sul mercato.

Ingente il sequestro di droga legato ad arresti operati a Nettuno. Un “corriere”, ignaro di essere seguito dagli investigatori, si è spostato in macchina da una piazza di spaccio nella frazione di Casalazzara fino a Nettuno.

Quando è arrivato nella cittadina marinara, da un’abitazione del centro è sceso un 41enne originario del Marocco, che gli ha consegnato una busta. I poliziotti, per non pregiudicare l’intera operazione, hanno seguito “il corriere” e lo hanno poi fermato in sicurezza lungo la strada, scoprendo che la busta conteneva dell’hashish.

Parallelamente, altri poliziotti dello stesso distretto hanno perquisito il 41enne e l’abitazione di Nettuno da cui era sceso: nella sua camera da letto erano custoditi 480 panetti di hashish, metà dei quali marchiati con il logo del Real Madrid e l’altra metà con la scritta Frozen, per un peso complessivo di oltre 48 kg.

Tutte le persone di cui sopra sono state arrestate perché gravemente indiziate, a vario titolo ed ognuno in relazione alle proprie responsabilità, di aver violato la legge sugli stupefacenti e sono state poste a disposizione della Magistrature. Le Procure di Roma, Tivoli e Velletri hanno chiesto ed ottenuto, dai rispettivi Giudici per le Indagini Preliminari, la convalida dell’operato della Polizia di Stato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome