Home AMBIENTE Il colore dei Giardini di Vigna Clara? Verde-sporco

Il colore dei Giardini di Vigna Clara? Verde-sporco

giardini-vigna-clara
Galvanica Bruni

Potrebbero essere dei bei giardini quelli chiamati “di Vigna Clara” alla fine di Corso Francia confinanti con via De Viti De Marco, ma di fatto non lo sono perché son sporchi.

Un angolo di verde tra alti fabbricati e un traffico caotico, una piccola isola di pace per i residenti; ci sono pini, lecci, eucaliptus, alberi di Giuda e grandi aiuole. C’è anche una lapide intitolata ai Martiri delle Foibe, piazzata su di un moncone di pino e infine un nasone che eroga acqua freschissima.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Peccato che questo angolo di verde sia molto sporco: bottiglie, rifiuti, deiezioni canine. C’è anche una dozzina di paletti per i cestini dei rifiuti ma di questi ultimi non ce n’è uno. Come conseguenza, chi frequenta i giardini anziché andare a cercare un cassonetto deposita rifiuti e sacchetti di nailon pieni di schifezze accanto a quei paletti.
E li i rifiuti rimangono.

Francesco Gargaglia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 commento

  1. perchè l’area sempre mal gestita da decenni non ha una gestione. sono stati rimossi tutti i cassonetti. la targa sul mozzone davvero di pessimo gusto ed l’albero piantato è morto sunito e mai ripiantumato. un lampione caduto per un pino 5 anni fa e mai rimesso in concomitanza con via di villa severini. avevano promesso altra ghiaia e mai è stata messa ed altre alberature nuove visto che mlti pini sono morti ed invece nulla. come su via flaminia nuova. dove sono gli alberi che avevano promesso in sostituzione di tutti i pini rimossi in questi ultimi anni ? ne sono rimasti due sul lato della stazione. due . erano 12 per lato in quel tratto.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome